riporre stagna

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • riporre stagna

    salve finalmente acquistato stagna,fatto corso immersioni in confort ,mercoledì calafuria 14-16 gradi sui 30 metri la domanda è: come ripongo la muta:appesa,ripiegata, distesa.grazie per le risposte aloha

  • #2
    Re: riporre stagna

    Originariamente inviato da nat53
    salve finalmente acquistato stagna,fatto corso immersioni in confort ,mercoledì calafuria 14-16 gradi sui 30 metri la domanda è: come ripongo la muta:appesa,ripiegata, distesa.grazie per le risposte aloha
    Sistemala come preferisci.
    Scherzo. Seriamente, mettila come ti pare

    A meno che tu non pensi di usarla una volta all'anno o meno, il modo in cui la riponi non altera significativamente la durata della muta
    The frogarthian way of diving

    Commenta


    • #3
      L'importante è che quando la riponi, la cerniera stagna, che sia Tzip o di ottone, non faccia curve troppo marcate, altrimenti rischieresti di danneggiare i dentini.
      Io ti consiglio di tenerla appesa.
      Quando la riponi sapendo che non la userai per diverso tempo, ricordati di lubrificare la cerniera.

      Commenta


      • #4
        riporre stagna

        grazie,ho intenzione di usarla tutto l anno,anche perché a calafuria con la umida mi sono preso spesso dei brividi,specialmente nella seconda immersione ok non sapevo che si potesse appendere ma mi sembra la sistemazione più idonea di nuovo grazie aloha

        Commenta


        • #5
          Appesa ok.. ma con la cerniera chiusa o aperta?

          Commenta


          • #6
            Chiudi la cerneria completamente. Se hai timore che il collo si possa deformare (se usi un appendino), appendila per i calzari.

            Commenta


            • #7
              Ciao
              Ho sempre tenuto le mie mute appese con un appendono apposito e non metallico.
              La cerniera assolutamente ben lubrificata e chiusa.
              Le parti in lattice protette con talco (non borotalco e simili).
              Cos'altro....le risciacquo all'interno abbastanza spesso soprattutto d'estate quando sudo .
              Tita

              Commenta


              • #8
                Io la ripongo distesa e a differenza di chi mi ha preceduto ti dico che la cerniera BDM (bronzo) la lascio aperta . Ne ho appena cambiata una sulla mia Santi ed ho chiesto al negoziante , benchè io abbia un'idea ben precisa , come mi dovevo comportare ..... ed oggi le comiche ..... mi dice con tutto il piglio possibile , contestandomi , che la cerniera deve rimanere chiusa , io ribatto dicendo che la membrana che viene pizzicata fra i dentini e che fornisce la tenuta stagna si snerverebbe ben velocemente ed è il motivo per cui io la cerniera la lascio aperta . Lui insiste per chiuderla , a questo punto glisso ma l'occhio cade sul cartellino originale BDM fissato alla linguetta della cerniera , su questo cartellino c'è scritto che la cerniera deve essere riposta APERTA . Lascio a Voi il giudizio . La cerniera che ho cambiato è durata 6 anni .
                Ciao MarenaSub
                Cit.Silvano :
                Qualcuno ha persin detto che per andare sott'acqua ci vogliono le palle.
                E subito qualcun'altro ha scritto che palle e scroto raggrinziti dal freddo spostano meno liquido che le stesse allascate e gonfie per la calura, se ne deduce che con le palle al fresco si è negativi e si può togliere zavorra, viceversa , a palle lasche , un po' di zavorra in più non fa mai male.

                Commenta


                • #9
                  Mettete anche il talco su collo e polsini in neoprene??

                  Commenta


                  • #10
                    Il talco è per il lattice, la gomma insomma.
                    Il neoprene non ne avrebbe bisogno, ma esiste un apposito prodotto che in effetti ammorbidisce e sembra evitare prematuri invecchiamenti, è della McNett, ma non ti so dire a base di cosa sia, potrebbe essere un lubrificante siliconico. Si chiama Seal Saver e ne serve pochissimo, io lo metto, ogni volta che fermo la muta per un po', sulle guarnizioni in neoprene, di tutte le mute che ne hanno, non solo la stagna.

                    Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
                    L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Alastar Visualizza il messaggio
                      Il talco è per il lattice, la gomma insomma.
                      Il neoprene non ne avrebbe bisogno, ma esiste un apposito prodotto che in effetti ammorbidisce e sembra evitare prematuri invecchiamenti, è della McNett, ma non ti so dire a base di cosa sia, potrebbe essere un lubrificante siliconico. Si chiama Seal Saver e ne serve pochissimo, io lo metto, ogni volta che fermo la muta per un po', sulle guarnizioni in neoprene, di tutte le mute che ne hanno, non solo la stagna.
                      Anche quello, se non erro, è per il lattice.
                      Il talco assorbe (un po') l'unido, quindi sulle parti esposte del neoprene (quelle lisce) male non fa, come anche sulle bandellature.
                      www.bludivecenter.com

                      Commenta


                      • #12
                        No, quello che ti ho detto io è espressamente per le guarnizioni anche neoprene liscio delle mute.
                        Io lo metto solo lì e devo dire che dopo sono più morbide.
                        Non ho alcun problema di umidità sulla muta, quindi non devo assorbirne: le ripongo all'asciutto in casa.
                        Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
                        L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

                        Commenta


                        • #13
                          anch'io la ripongo stesa o addirittura ripiegata nella sua borsa (ovviamente una volta asciugata). cerniera in ottone aperta e lubrificata, come meno curve possibili. Talco sui polsini.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Alastar Visualizza il messaggio
                            No, quello che ti ho detto io è espressamente per le guarnizioni anche neoprene liscio delle mute.
                            Io lo metto solo lì e devo dire che dopo sono più morbide.
                            Non ho alcun problema di umidità sulla muta, quindi non devo assorbirne: le ripongo all'asciutto in casa.
                            è questo?
                            https://www.amazon.it/McNett-Seal-Sa.../dp/B000XYULH0

                            A me non sembra fatto per il neoprene, piuttosto per lattice, gomme e sigillature aquasure, però non l'ho mai avuto per le mani, potrei sbagliarmi.
                            Comunque, se funziona, può essere una buona alternativa al talco.
                            www.bludivecenter.com

                            Commenta


                            • #15
                              Esattamente: ho cercato sul sito del produttore e c'è qualche info in più:
                              https://watersports.mcnett.eu/seal-s...l-conditioner/

                              Si parla sempre dei sigilli come collo e polsini - anche in neoprene - umide e stagne.

                              Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
                              L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

                              Commenta

                              Riguardo all'autore

                              Comprimi

                              nat53 Per saperne di più su nat53

                              Statistiche comunità

                              Comprimi

                              Attualmente sono connessi 44 utenti. 1 utenti e 43 ospiti.

                              Il massimo degli utenti connessi: 206 alle 20:35 il 07-09-2018.

                              Scubaportal su Facebook

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X