Consiglio su nuova muta stagna

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16

    Vi volevo aggiornare su quelle che erano le mie decisioni... dopo aver fatto qualche giro e provato qualche muta ho deciso di ritardare l’acquisto di un paio di mesi, fare la follia ed investire qualche soldo in più... con circa 1550 euro () riuscirei a portarmi a casa la muta Avatar, in trilaminato, prodotta da un azienda succursale di Santi, con polsini smart seal (l’idea di poter installare facilmente polsini nuovi senza l’assistenza di un negozio specializzato mi ispira molto, fra l’altro mi darebbero la possibilità di collocare i guanti stagni più avanti), un sottomuta prodotto da santi “su misura” per quella muta e dei calzini in thininsulate, fra l’altro la muta ha quelle streps sulle caviglie di cui mi avete parlato... provandola è una delle più comode che abbia indossato, e spero sia un buon investimento che mi duri per i prossimi 15 anni

    Commenta


    • #17
      Ho provato un prototipo della Avatar, come tessuto molto morbido e confortevole, in acqua sembra di non averla. Le tasche mi sembrava meno capienti della mia muta. Però può essere che poi le abbiano sostituite

      Commenta


      • #18
        Andrea94 15 anni una muta in trilaminato? Neanche se te la fai fare in ghisa....
        Buone bolle a tutti!!!
        http://4th-dimension.detidecosystem.com/

        Commenta


        • #19
          Originariamente inviato da b4tuffolo Visualizza il messaggio
          Ho provato un prototipo della Avatar, come tessuto molto morbido e confortevole, in acqua sembra di non averla. Le tasche mi sembrava meno capienti della mia muta. Però può essere che poi le abbiano sostituite
          Per quel poco che ancora ne capisco, posso confermarti la comodità, che per carità, sarà soggettiva, ma sembra veramente di avere un pigiama addosso, un’altro mondo rispetto al neoprene... nelle tasche laterali ci sta una torcia di backup, una lavagnetta, maschera, pedagno e 2-3 reel.. per me è più che sufficiente!
          Mi dicono essere in buona sostanza una Santi economica, praticamente contengono i costi utilizzando taglie standard (ha però 16 taglie diverse tra cui scegliere) e le nastrature interne vengono pressate da una macchina anzichè a mano (perdonatemi se dico castronerie, ve la vendo come l’hanno venduta a me, o almeno quello che ho capito....)
          Toccando con mano una Santi e.motion + si sente (a mio avviso) che il materiale è differente, forse meno morbido ed elastico ma più robusto rispetto alla avatar, almeno al tatto... costa quasi il doppio, non può essere unicamente un sovrapprezzo dato dal nome, sicuramente la qualità dei materiali e delle lavorazione nelle Santi “ufficiali” sarà superiore, senza nulla togliere alla Avatar, che resta comunque molto comoda per me, tutti ne parlano bene sui forum stranieri, e permette di avere qualcosa di più rifinito rispetto alle varie Mares, aqualung ecc...


          per quanto riguarda la durata, sicuramente non durerà 15 anni, ma visto il costo almeno 5-6 anni li deve durare

          Commenta


          • #20
            Preferisco una spennellata che una nastrata, avranno anche macchine diverse da 10 anni fa, magari i materiali sono migliorati ma a mio avviso non c'è paragone.
            E' uno dei motivi del costo e anche del livello in generale della muta e di quanto dura (strappi, logorio a parte).
            Buone bolle a tutti!!!
            http://4th-dimension.detidecosystem.com/

            Commenta


            • #21
              Originariamente inviato da firer84 Visualizza il messaggio
              Preferisco una spennellata che una nastrata, avranno anche macchine diverse da 10 anni fa, magari i materiali sono migliorati ma a mio avviso non c'è paragone.
              E' uno dei motivi del costo e anche del livello in generale della muta e di quanto dura (strappi, logorio a parte).
              Mah, in tal senso mi dicono che le cuciture vengono trattate allo stesso modo delle Santi, quindi sotto quel punto di vista è quasi una garanzia, conosco tanti possessori di Santi e non hanno mai avuto problemi in tal senso.. Il negozio mi assicura che di tutte quelle che ha venduto nessuna è tornata indietro per difetti di fabbrica, contrariamente alle mares che hanno deciso di smettere di tenere e le propongono anche ad un prezzo scontato...
              quello che più mi preoccupa è la cerniera in plastica, ho paura sia un po’ il punto debole della muta

              Commenta


              • #22
                Io ho la cerniera in plastica, come te ero scettico, mi sono dovuto ricredere....mai un problema, meno manutenzione (basta una sciacquata veloce se fai mare, lago te ne freghi) una goccia ogni tanto del suo grasso, per ora mai fatto (ha circa 10 immersioni) sempre tenera. Per la questione durata però te lo so dire fra un anno
                Buone bolle a tutti!!!
                http://4th-dimension.detidecosystem.com/

                Commenta


                • #23
                  Uso anche io la cerniera in plastica e nessun problema. In caso prova a dare un'occhiata anche alle scubaforce, le utilizza un mio istruttore e si trova molto bene, hanno anche un modello senza cuciture. Il materiale viene saldato con ultrasuoni.

                  Commenta

                  Riguardo all'autore

                  Comprimi

                  Andrea94 Per saperne di più su Andrea94

                  Statistiche comunità

                  Comprimi

                  Attualmente sono connessi 64 utenti. 1 utenti e 63 ospiti.

                  Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 05:32 il 14-01-2020.

                  Scubaportal su Facebook

                  Comprimi

                  Sto operando...
                  X