Neoprene o silicone?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Neoprene o silicone?

    Ciao a tutti, per il collo della stagna meglio neoprene o silicone? La mia è in neoprene e per ora va alla grande.
    Però la maggior parte usa collo in silicone.
    Qual è la sostanziale differenza?

  • #2
    Tra il neoprene e il silicone c'è di mezzo il lattice, scherzo, beh sono sistemi diversi, neoprene devi risvoltarlo e se hai la fortuna di avere un collo standard o trovi un buon artigiano che te lo fa su misura risulta comodo e stagno, materiale robusto, non mi risulta ci sia molta manutenzione ma posso sbagliare perchè ho sempre usato lattice e silicone, solitamente usato nelle mute stagne in neoprene ma l'ho visto anche su trilaminato, credo che l'unico sistema di fissaggio sia l'incollaggio, lattice idem per il sistema di ancoraggio ma in questo caso non deve essere risvoltato, pregi e difetti, pregi è stagno punto, difetti, all'inizio è un po' duretto, c'è chi lo taglia e chi soffre nelle prime immersioni per essere al sicuro nel futuro, io soffrivo, da usare con le mani della festa, unghie tagliate e etti di talco sia per metterlo che prima di riporre la muta anche solo per pochi giorni meglio intalcare, talco minerale (non borotalco o simili) tenere lontano da nafta o benza, fumi compresi, semplicemente lo scioglie, tengo la roba in officina e mi è capitato...
    Il silicone, qui hai la possibilità di montare il sistema con o-ring quindi lo puoi cambiartelo autonomanemte (una volta fatto montare il sistema da chi di dovere la prima volta), ci vuole 5 minuti, più morbido e elastico del lattice, non ha bisogno di manutenzione particolare, a mio avviso molto più comodo rispetto al latex, non so se definirlo più robusto ma essendo più elastico credo sia meno soggetto a tagli per compressione, aderenze o schiacciamenti, il mio collo è su da due anni e sembra nuovo, io mi trovo molto bene ma ho letto in questo forum che qualcuno ha avuto problemi, nella vita reale invece ho sempre sentito parlarne bene, comunque il top e sempre provarle le cose, il neoprene lo conosci, provi il collo in latex e quello in silicone in un negozio e le differenze si notano subito in fatto di comodità.
    Buone bolle a tutti!!!
    http://4th-dimension.detidecosystem.com/

    Commenta


    • #3
      firer84 io ho il collo in neoprene su trilaminato, ripiegato bene tiene, ma nel mio gruppo sono praticamente l unico ad usarlo.
      C è da dire che la mia stagna ha 4 anni e il collo è immacolato.
      La mia domanda più che altro è se il gioco vale la candela, nel senso in 4 anni ho cambiato 2 volte i polsini.
      Ed è comunque una bella spesa se ci aggiungo 150-180 euri di colletto.
      Ha più benefici rispetto al neoprene?
      Purtroppo non ho mai avuto modo di provarlo per questioni di taglia della muta

      Commenta


      • #4
        Una tenuta deve tenere ed impedire che passi acqua
        se la tua soluzione funziona bene o addirittura meglio non vedo perché' cambiare
        principio generale anche di economia domestica alla genovese ....
        Paolo

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Sampe Visualizza il messaggio
          firer84 io ho il collo in neoprene su trilaminato, ripiegato bene tiene, ma nel mio gruppo sono praticamente l unico ad usarlo.
          C è da dire che la mia stagna ha 4 anni e il collo è immacolato.
          La mia domanda più che altro è se il gioco vale la candela, nel senso in 4 anni ho cambiato 2 volte i polsini.
          Ed è comunque una bella spesa se ci aggiungo 150-180 euri di colletto.
          Ha più benefici rispetto al neoprene?
          Purtroppo non ho mai avuto modo di provarlo per questioni di taglia della muta
          150-180 euro per rifare il collo?
          lo fai in zibellino?

          Scherzi a parte, la sostituzione del collo in neoprene l'ho sempre pagata sui 50, tho max 60 euro
          a 150 ci arrivo se cambio collo (neoprene) e polsini (lattice hd)

          Io ce l'ho in neoprene, xche soffro di cervicale e lo reputo più caldo, e poi in caso di rottura, con il lattice vieni a casa, con il neoprene mi si è aperto di circa 1,5cm e ho fatto cmq l'immersione asciutta
          Per fortuna in Italia c'è ancora qualcuno che punta sui giovani... LE MILF [cit.]

          Commenta


          • #6
            Per montare il sistema ORUST (quello intercambiabile per capirci) o simili, il prezzo si aggira sui prezzi citati da Sampe, però una volta fatto la prima volta lo puoi cambiare da solo al costo del solo collo in silicone, sui 50 euro, ma non è tanto un discorso di risparmio sul pezzo da cambiare in se ma sul fatto che ti pigli un collo in più e lo tieni di scorta, mettiamo che stai facendo immersioni in un paese lontano e ti si spacca il collo, lo puoi sostituire velocemente senza perdere tempo (anche in barca) nel cercare un negozio, ma se tu ti trovi bene così non vedo perchè cambiare, è un pensiero che farei giusto al momento del acquisto di una muta nuova (la mia aveva un anno e mezzo e il lattice non mi finiva del tutto). Sampe guarda che per provare il collo ci devi infilare solo la testa non provarti tutta muta.
            Buone bolle a tutti!!!
            http://4th-dimension.detidecosystem.com/

            Commenta


            • #7
              labottatrice io parlavo della sostituzione del collo da neoprene a lattice ecc ecc, non di cambiarlo.
              firer84 sinceramente pensavo di più, ho visto dei prezzi dei colletti dui e ci sono rimasto un po per il costo.
              Comunque se non c è vantaggio oggettivo (oltre alla possibilità del cambio volante) tengo il mio che per ora tiene, io per fortuna o sfortuna per ora solo immersioni nel Maggiore vicino casa, quindi il problema rottura non me lo sono mai posto
              Eh lo so che basta mettere il collo ma se non è tagliato per me come faccio a capire se mi aggrada o meno?

              Commenta


              • #8
                Se passo da Moregallo magari ci si trova e ti faccio provare il mio, così vedi anche come è fatto, venerdi sono in grotta con dei Piemontesi quindi non è difficile che presto si faccia un giro verso le tue parti, ti aggiorno Sampe, comunque il prezzo finito del SITECH (il tipo nuovo) gia motato è di 247 Euro dove vado io.
                Buone bolle a tutti!!!
                http://4th-dimension.detidecosystem.com/

                Commenta


                • #9
                  Io sulla mia monto lattice, e facendo tutti gli scongiuri del caso non mi è mai entrata una goccia d'acqua.
                  pro tenuta stagna, comodità
                  Contro va cambiato spesso, io circa una volta l'anno, costo 70 euro

                  Neoprene. Mai usato personalmente
                  ​​​​​​pro durata e prezzo
                  contro, per quel che vedo in praticamente tutti quelli che conosco ogni tanto in base ai movimenti un po' di acqua entra, a qualcuno anche più di un po'.

                  Silicone l'ho usato 2 volte con una muta xr mares e mi sono trovato molto più che bene, la muta non era della mia taglia piccola, però il collo si è adattato perfettamente, morbidissimo, neanche una goccia d'acqua
                  Pro comodità, tenuta, possibilità di cambiare in autonomia e a basso costo in caso di rottura
                  Contro alto costo iniziale, io ho una stagna usata con i suoi anni, non spenderei 250 euro adesso, quando la cambierò sarà un acquisto da fare.

                  Commenta

                  Riguardo all'autore

                  Comprimi

                  Sampe Per saperne di più su Sampe

                  Statistiche comunità

                  Comprimi

                  Attualmente sono connessi 67 utenti. 5 utenti e 62 ospiti.

                  Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 05:32 il 14-01-2020.

                  Scubaportal su Facebook

                  Comprimi

                  Sto operando...
                  X