annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Mares o Teknodiver per un 5+5mm?

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Mares o Teknodiver per un 5+5mm?

    Buongiorno a tutti,
    Mi serve il Vostro aiuto: ho un brevetto OWD preso nel 2017 e una muta umida Mares Pioneer 5 mm (non aderente), sempre indossata con sottomuta di 2.5mm ma con cui ho sempre avuto freddo.
    Siccome a breve farò l'Advanced e ho paura di aver ancora più freddo visto che si andrà più in profondità mi sono informata per le semistagne, essendo Povera Sub non mi posso permettere un esborso simile e quindi mi è stata proposta la soluzione umida 5mm+mezza muta 5mm: dicono si equiparrebbe alla semistagna spendendo decisamente mooooolto meno.
    Ora l'indecisione: in negozio hanno il completo (muta+sopramuta) Teknodiver, cosa mi conviene fare:

    1) far sistemare la mia Mares in modo da averla bella stretta diminuendo il contatto con l'acqua (30/40€)e acquistare il sopramuta Teknodiver (120/150€);

    2)chiedere al negoziante il ritiro della mia "vecchia" muta/cercare di venderla (credete ci si riesca?) e acquistare tutto il set Teknodiver (250/300€-ricavato della vendita della mares)?

    Il ragazzo del negozio ha detto, tra le righe, che la Teknodiver è migliore rispetto alla mia in quanto rifinita meglio soprattutto in polsi e caviglie, quindi dove può passare l'acqua ma vorrei il Vostro parere disinteressato.

    Grazie a tutti coloro che mi risponderanno.

  • #2
    Con 150 euro ho preso una umida 5+5 della cressi.
    Con 450 euro mi sono fatto fare una semistagna su misura per andare al mare in primavera
    Ciao
    Paolo
    Paolo

    Commenta


    • #3
      Io venderei quella che hai, e ne prenderei una nuova.

      Per il discorso umida/semistagna dipende da dove e quando ti immergi (inteso come periodo dell'anno) ed ovviamente dalla temperatura delle tue acque, ma di questo sicuramente il tuo istruttore saprà consigliarti. Con ciò, tra umida e semistagna c'è un abisso....

      Anche se questa, essendo questa più spessa ti leva un po' di libertà in acqua, e richiede qualche almeno un kg in più di zavorra.

      Sul discorso Tecnodiver VS Mares, tutte le mute sono buone, la migliore è quella che indossi meglio in base alla tua costituzione... ad ogni modo è anche vero che un polsino ed una cavigliera in neoprene liscio, cosi come la parte nel petto, coimbentano meglio... con ciò, mi sembra che tutte le 5+5 ormai hanno questa caratteristica.

      My 2 cents disinterassati

      Tonnetto

      ps. La mia buddy ha una Cressi Medas 5+5, la indossa perfettamente, meglio della mares. Costo sui 120/130, a memoria.
      YouTube

      Commenta


      • #4
        Tieni conto che con un budget tra i 200 e i 300 euro compri una buona semistagna nuova. Non mi sembra che con il set teknodiver risparmieresti molto.
        A parità di protezione termica, la simistagna è più comoda, la composta più versatile.
        www.bludivecenter.com

        Commenta


        • #5
          Ciao, la 5 + 5 è abbastanza calda per essere una umida, e la trovi con meno di 150 euro. Molti risolvono quel brivido a fine immersione accoppiando un sottomuta 0.5 mm tipo profile scubapro, nuovo ha prezzi elevati, Ogni Tanto però in rete si trovavqualche vecchia collezione in sconto, sostanzialmente non cambia nulla dall'ultima collezione se non le grafiche....l'importante nella scelta della umida è che sia aderente, per ridurre il ricircolo dell'acqua.

          Commenta


          • #6
            Grazie mille, cercherò di vendere la mia muta. Ho chiesto alla casa produttrice e così facendo non spendo molto, spero di riuscire! Vi farò poi sapere come mi trovo. Ho visto la Cressi e mi sembra proprio una buonissima alternativa peccato che in negozio non me la riescano a far arrivare e acquistarla su internet vuol dire poi pagarmi la sistemazione=spendo tanto uguale.
            Vi terrò agiornati

            Commenta


            • #7
              Le semistagne partano dai € 230,00 in su. Considera che nel guardaroba di un subacqueo la semistagna e la stagna non mancano mai. Se andrai avanti con la tua carriera da subacquea la semistagna ti farà sempre comodo. Io non spenderei tutti quei soldi per una 5+5, magari risparmia ed aspetta un pò ma comprati una bella semistagna.

              Commenta


              • #8
                Ma il tuo budget finale quale sarebbe? perchè con un 300€ mal contati una semistagna nuova la porti via tranquillamente...
                Se poi hai la possibilità di recarti in un negozio piuttosto grosso che tenga anche i residui di vecchie collezioni riesci a spuntare anche un prezzo migliore, un mio socio di immersione ha preso la mares flexaterm da 6,5mm di due anni prima per 170€.

                per esempio: http://www.acquasub.it/catalogo/mute...7-mm-lady.html
                Ultima modifica di coffy84; 21-03-2018, 14:32.

                Commenta


                • #9
                  Confermo quanto già detto ,io mi immergo con semistagna con temperature 16 gradi in acqua e con temperature più fredde indosso sotto una 2,5 milimetri maniche corte è sto da dio forse ripeto forse perché non ho mai indossato una stagna ma sono strafelice perché la semistagna la uso molltissimo

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da salvatorexmax Visualizza il messaggio
                    Confermo quanto già detto ,io mi immergo con semistagna con temperature 16 gradi in acqua e con temperature più fredde indosso sotto una 2,5 milimetri maniche corte è sto da dio forse ripeto forse perché non ho mai indossato una stagna ma sono strafelice perché la semistagna la uso molltissimo
                    Il tuo discorso dipende dal tipo di immersioni che fai...

                    Se fai immersioni lunghe, almeno 80 minuti, con acqua a 16° costante o meno, probabilmente inizierai a sentir freddo anche con la semi-stagna...

                    Tutto dipende da quanto stai in acqua ...

                    Prima o poi il passaggio alla stagna è quasi un obbligo se ci si vuole immergere tutto l'anno...

                    Inoltre una volta che provi il confort termico della stagna è difficile tornare indietro, almeno nei mesi freddi...



                    YouTube

                    Commenta


                    • #11
                      forse ,ora non credo mi trovo bene da promettere che io abito in Sicilia raramente scende sotto i 15 gradi

                      Commenta


                      • #12
                        La differenza non è dentro l'acqua è fuori l'acqua. La semistagna è una muta umida (il termine "semistagna" non ha senso ed è fuorviante.. una muta è stagna oppure non lo è!), quindi la preoccupazione che tu possa avere freddo in acqua non ha ragion d'essere, con una 6.5-7 ci va in acque a 14° senza problemi per il tempo di una immersione ricreativa di 50 minuti, è pur vero che la "freddolosità" è spesso soggettiva quindi la considerazione va sempre accompagnata da "salvo casi...".
                        La grande differenza rispetto alla stagna è fuori dall'acqua e quindi automaticamente anche se fai ripetute: avere la muta bagnata addosso con temperatura esterna non ancora estiva, spostandosi magari in gommone ed eventualmente dovendo fare altre immersioni (con la muta che di certo non si asciugherà nel frattempo) non è certo piacevole, ma non è nemmeno la fine del mondo: ci si copre, ci si asciuga come si può e si resiste.
                        Certo se uno è abituato ad immergersi regolarmente d'inverno (e in primavera nei posti non proprio caldi) l'investimento in una muta stagna è d'obbligo, ma se non la si sfrutta appieno è uno spreco di soldi.
                        Io personalmente non ho una "semistagna", passo da stagna a umida (5mm) quando si alzano le temperature, alla fine la stagna col sotto-muta adeguato è molto versatile, al limite hai il problema apposto: quando fa troppo caldo fuori è una tragedia, ma in acqua teoricamente la puoi usare pure in piena estate (e molti lo fanno!).

                        Commenta


                        • #13
                          Ringrazio tutti per le risposte. Alla fine ho comprato una stagna, la seac warmdry dry, in offerta perché usata in dimostrazione.
                          Ora devo solo imparare ad usarla! Grazie mille ancora!

                          Commenta

                          Ultimi articoli

                          Comprimi

                          • scubarider
                            Rispondi a Info Prima Muta
                            scubarider
                            Immersione a bergeggi a 8 gradi , 80 minuti . 15 giorni a Sharm in novembre forse non 27 ma sicuramente non meno di 24 , l'unica volta che ho usato una...
                            oggi, 21:16
                          • Mercurio90
                            Rispondi a Reb e bailout
                            Mercurio90
                            150 di fondo con 315 di RT per me in questo momento sono molto oltre ogni limite.....il mio massimo è un 125 RT ma in 10 metri...quando ho tirato fuori...
                            oggi, 21:06
                          • npole
                            Rispondi a Info Prima Muta
                            npole
                            OK, ma questo è più che "arrangiarsi".. a 10 gradi non è semplicemente "meglio" una stagna, a 10 gradi ci vai con una stagna, minimo...
                            oggi, 21:02
                           

                          DEEP STOP - la sosta profonda è defunta?

                          DEEP STOP - la sosta profonda è defunta?
                          Ci dobbiamo aspettare un nuovo algoritmo per le decompressioni?...
                           

                          NUOVO FORUM in arrivo

                          Cari Amici,

                          stiamo lavorando per migliorare il FORUM e la prima settimana di Febbraio (contrattempi permettendo!) opereremo un cambiamento...



                           


                          Dan Europe
                           



                           



                           

                          Orange Shark

                          Comprimi

                          Scubaportal su Facebook

                          Comprimi

                          Sto operando...
                          X