Gav tutto dietro ricreazionale e vis pneumatico?

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Scusate l'ignoranza...
    Cos'è il vis pneumatico? Tra l'altro ho provato a cercare il sito della freeshark ma a meno di errore mio è offline

    Commenta


    • #17
      Il comando di sgonfiaggio, sempre azionato da un pulsante, è pneumatico: muove una valvola posta sulla spalla sx che apre e permette lo sgonfiaggio.
      Una cosa simile è l'airtrim della mares, solo che quest'ultimo non è sul corrugato ma posto sul fianco sx del sub.
      L'uso di automatismi pneumatici è controverso, ma avendolo visto più volte in azione devo dire che è semplice e sembra piuttosto efficace.
      Il vantaggio è lo sgonfiaggio del GAV senza assumere particolari posizioni né alzare il braccio.

      Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
      L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

      Commenta


      • #18
        fatico un po' a capirne l'utilità, sinceramente se è stato insegnato come usare il gav in modo opportuno e a stare in assetto corretto. Sarà che facendo foto (ed ancor più video) ho lavorato tanto sull'assetto ed i gesti vengono naturali ed automatici in ogni posizione mi debba trovare.

        Commenta


        • #19
          Originariamente inviato da darkfire Visualizza il messaggio
          fatico un po' a capirne l'utilità, sinceramente se è stato insegnato come usare il gav in modo opportuno e a stare in assetto corretto. Sarà che facendo foto (ed ancor più video) ho lavorato tanto sull'assetto ed i gesti vengono naturali ed automatici in ogni posizione mi debba trovare.
          Uso uno schienalino con sacco standard e i gesti sono automatici anche per me, ma da curioso mi chiedo sempre il perché di alcune cose.
          Il comando pneumatico è stato adottato da alcune case costruttrici in almeno un paio di varianti (es. Mares, Free Shark etc ) e mi sono chiesto perché.
          La soluzione Free Shark è molto simile al comando standard, tanto che il GAV può essere usato nel modo tradizionale per il gonfiaggio e per lo sgonfiaggio a cui aggiunge il comando pneumatico.
          Meno tradizionale è il mares il cui comando è fisso su un fianco.
          Se non sbaglio ci sono molti gav il cui corrugato apre meccanicamente una valvola posta sulla spalla, se tirato (all'interno c'è un cavo d'acciaio che apre la valvola).
          Di nuovo la presenza di questo meccanismo è sintomo del tentativo di trovare una soluzione a qualcosa che qualcuno ha considerato un problema.
          Per me non lo è, come pure per te darkfire ma sono sicuro che ci sono molti ottimi sub che se ne avvalgono senza che questo causi loro altri problemi.

          Ad esempio: io scarico il sacco usando la valvola posta a sx in basso, perché in assetto orizzontale non ho fisicamente altro modo, specie con un corrugato che molti considerano corto (ma secondo me è più che sufficiente).
          Senza modificare l'assetto e il trim, potrei pensare di scaricare il sacco tirando il corrugato o azionando un pulsante che aprisse la stessa valvola posta sulla spalla... questo è, appunto, quanto si è cercato di ottenere ...

          Molti di noi, hanno una cura maniacale dell'attrezzatura, sono sicuro che se avessero un vis pneumatico o un comando remoto a tirante, lo ispezionerebbero e lo manuterrebbero come da manuale, scongiurando gran parte dei problemi che questi aggeggi potrebbero avere ...

          Io, personalmente, non avendo altri ammennicoli, mi limito a pulire e manutenere i comandi standard che disassemblo completamente una volta l'anno - comprese le valvoline nelle fruste con lo sgancio rapido - lo so, ci vuole tempo, ma mi rilassa fare queste cose.

          Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
          L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

          Commenta


          • #20
            Anche la scubapro ha un sistema simile.

            E' un aggeggio simpatico, mi è capitato di usarlo, ma preferisco la valvola posteriore ed il classico vis per le manovre di scarico.





            YouTube

            Commenta


            • #21
              Grazie delle spiegazioni...
              A questo punto mi viene in mente un'altra domanda...
              Nelle didattiche PADI per immersioni ricreative non ho mai sentito dire di usare la valvola a sinistra in basso per scaricare il GAV a parte casi di emergenza quando il GAV rimane gonfio per un malfunzionamento e si rischia di pallonare. In linea di massima l'idea è si entra in acqua a GAV gonfio, si solleva il braccio sinistro, e si usa il solito pulsante per sgonfiare.
              La domanda è perché... finora avevo sempre ripetuto questa sequenza meccanicamente, come mi hanno insegnato a fare, però effettivamente in teoria uno può anche scaricare il GAV dalla valvola
              Poi si può dare qualche colpetto per gonfiarlo leggermente e aggiustare l'assetto dopo
              Se la didattica PADI insiste sul gesto con il braccio alzato ci deve essere un motivo specifico

              Commenta


              • #22
                Anche a me è stato insegnato così in padi e ssi... poi con il correctly naui mi è stato aborrito, con le dovute spiegazioni e da allora sempre e solo valvola posteriore se sono in trim

                Commenta


                • #23
                  Originariamente inviato da Sbiriguda Visualizza il messaggio
                  Poi si può dare qualche colpetto per gonfiarlo leggermente e aggiustare l'assetto dopo
                  Se la didattica PADI insiste sul gesto con il braccio alzato ci deve essere un motivo specifico
                  perché il corrugato sulla sx è stato l'unico standard costruttivo dei gav per 40 anni (salvo piccole e poco fortunate eccezioni), le altre valvole a volte c'erano a volte no.
                  www.bludivecenter.com

                  Commenta


                  • #24
                    Originariamente inviato da blu dive Visualizza il messaggio
                    perché il corrugato sulla sx è stato l'unico standard costruttivo dei gav per 40 anni (salvo piccole e poco fortunate eccezioni), le altre valvole a volte c'erano a volte no.
                    Ah beh, quindi non c'è un vero motivo "scientifico" alla base, ma solo una questione pratica per standardizzare le didattiche di insegnamento
                    darkfire

                    Allora anche usare le valvole è una alternativa da prendere in considerazione...Posso chiedere quali sono le spiegazioni per cui sarebbe meglio usare le valvole invece del solito corrugato?

                    Commenta


                    • #25
                      Originariamente inviato da Sbiriguda Visualizza il messaggio
                      Allora anche usare le valvole è una alternativa da prendere in considerazione...Posso chiedere quali sono le spiegazioni per cui sarebbe meglio usare le valvole invece del solito corrugato?
                      Ciao.
                      ​Perché scaricare con il corrugato è una manovra più lenta e richiese il dover alzare il corrugato.
                      Mentre le valvole di sovrappressione sono rapide e la regolazione avviene più rapidamente senza dover fare "gesti" in più.

                      Io non uso quasi mai il corrugato per scaricare ​(anzi mai), a me serve solo per caricare gas nel sacco, punto e basta.

                      Per me usare la valvola di sovrappressione non è un alternativa ma è la regola, poi, se proprio uno ci tiene ad usare il corrugato diciamo che si può anche usare il corrugato (per scaricare).

                      Cordialmente
                      Rana

                      Commenta


                      • #26
                        peraltro non è raro che per scaricare dal corrugato, si debba anche assumere un assetto più obliquo... mentre dal rapido lo si fa in trim, tuttalpiù sporgendo la natica/schiena per agevolare il differenziale di pressione e far salire l'aria nella direzione giusta, senza creare sacche inutili.
                        Stando in trim si raggiunge la perfetta quantità di aria, quella che ti permette di stare in hoovering senza cambi di quota, il che si traduce anche in minor affaticamento, specie in corrente.

                        PS: tante paranoie sui sacchi, credo, vengano da un eccesso di zavorra: quando si è zavorrati correttamente i sacchi sono quasi vuoti e, quindi, anche cambiando trim da orizzontale ad inclinato e salendo di quota c'è poca aria in espansione.

                        Commenta


                        • #27
                          luki90, darkfire mi date un idea di costo di questi gav? sul loro sito non ci sono i prezzi e anche sui social sono poco aggiornati, mi interessava il tek adv visto che ha la possibilità di montare una piastra, però anche in questo modello mi pare che l'imbrago sia cucito al sacco. voi quale modello avete? il DIR?
                          Ultima modifica di coffy84; 08-07-2019, 15:59.

                          Commenta


                          • #28
                            Ho il DIR30, ma sinceramente non ricordo proprio quanto l'ho pagato. Direi cifre a caso...
                            Ricordo che li avevo contattati telefonicamente per sapere i vari prezzi e poi via mail ci eravamo sistemati con i pagamenti.
                            Mi spiace
                            Luca Angiolini - TDI OC/CCR Advanced Mixed Gas Diver

                            Commenta


                            • #29
                              Originariamente inviato da coffy84 Visualizza il messaggio
                              luki90, darkfire mi date un idea di costo di questi gav? sul loro sito non ci sono i prezzi e anche sui social sono poco aggiornati, mi interessava il tek adv visto che ha la possibilità di montare una piastra, però anche in questo modello mi pare che l'imbrago sia cucito al sacco. voi quale modello avete? il DIR?
                              Sicuro che siano cuciti? Io ho il Fly Tech, ho montato la piastra e l'imbraco non è cucito.
                              Ti consiglio di scrivergli per avere una risposta sicura, credo sia la cosa più semplice

                              Commenta


                              • #30
                                coffy84 Io ho il DIR30...costa 245 adesso, il flytech 150, gli altri non te lo so dire.
                                Manda mail rispondono subito

                                Commenta

                                Riguardo all'autore

                                Comprimi

                                zanshin Per saperne di più su zanshin

                                Statistiche comunità

                                Comprimi

                                Attualmente sono connessi 63 utenti. 6 utenti e 57 ospiti.

                                Il massimo degli utenti connessi: 206 alle 19:35 il 07-09-2018.

                                Scubaportal su Facebook

                                Comprimi

                                Sto operando...
                                X