Sgonfiaggio Gav: come fate?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sgonfiaggio Gav: come fate?

    Ciao a tutti, per sgonfiare il GAV io sono solito usare la valvola di scarico rapido sulla spalla dx, utilizzando il relativo cordino e relegando i comandi del corrugato al solo gonfiaggio. Mi sono orientato verso questa soluzione già dopo poche immersioni e la trovo molto comoda, ma ho notato di esser l'unico a farlo, almeno fino a quanto ho avuto modo di osservare finora. Da qui la curiosità di sapere come fate voi.. valvola o corrugato ?

  • #2
    Corrugato o valvole: dipende se ho necessità di scaricare in fretta o no, visto che lo scarico delle valvole dovrebbe essere più rapido.

    Commenta


    • #3
      Quoto Livio Cortese ed aggiungo che non tutti i GAV, scaricando con la/e valvola/e, si comportano allo stesso modo.
      Per quanto mi riguarda uso quasi esclusivamente il VIS, sia sul piccolo Frog Indigo (col mono) che sull'Area51 sui bibo.

      Commenta


      • #4
        1 ciao a tutti
        Ciao Beko
        anchio uso la valvola di scarico rapido sulla spalla oppure quella bassa corrugato solo per gonfiare

        Commenta


        • #5
          Ciao Beko.
          Anch'io scarico dalle valvole di sovra pressione che uso anche per fare le piccole "regolazioni" relegando il corrugato solo per immettere aria nel gav.
          Io no uso quasi mai il corrugato per scaricare.

          Cordialmente
          Rana

          Commenta


          • #6
            a me importa na sega cosa uso….a seconda dell'abbisogna….
            ......lasciami l'orgoglio di essere solo un uomo...

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da cesare Visualizza il messaggio
              a me importa na sega cosa uso….a seconda dell'abbisogna….
              QUOTO , Idem
              Ciao MarenaSub
              Cit.Silvano :
              Qualcuno ha persin detto che per andare sott'acqua ci vogliono le palle.
              E subito qualcun'altro ha scritto che palle e scroto raggrinziti dal freddo spostano meno liquido che le stesse allascate e gonfie per la calura, se ne deduce che con le palle al fresco si è negativi e si può togliere zavorra, viceversa , a palle lasche , un po' di zavorra in più non fa mai male.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da cesare Visualizza il messaggio
                a me importa na sega cosa uso….a seconda dell'abbisogna….
                L'importante è che sia comodo

                Commenta


                • #9
                  nell'85% dei casi faccio come te usando la valvola sulla spalla dx
                  10% valvola di scarico bassa
                  3% tiro il corrugato
                  2% uso il vis

                  io lo faccio per un discorso di comodità e ormai abitudine. sono molto più veloce e comodo a tirare un cordino piuttosto che a prendere in mano il corrugato, che poi basta acquistare un minimo di sensibilità nell'uso della valvola per non perdere troppa aria troppo in fretta

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao,
                    io uso quasi esclusivamente la valvola posteriore sinistra. Il vis lo uso giusto prima di iniziare la discesa, in superficie, ed a volte allo stacco dal fondo.

                    Tonnetto
                    Ultima modifica di Tonnetto; 31-10-2019, 16:40.
                    YouTube

                    Commenta


                    • #11
                      nel corso per la massimizzazione dell'assetto mi hanno inculcato a fuoco vivo che il corrugato va usato solo per caricare il gav e lo scarico va fatto con la valvola di scarico rapida ed una volta sott'acqua solamente da quella laterale, stando sempre in perfetto assetto orizzontale.
                      Lo scarico tramite corrugato, infatti, obbliga ad un cambio di pressione di circa un metro, per cui quando si è corretto l'assetto per la quota, risulta errata di tale valore, salve correzioni che casualmente vadano a buon fine.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da darkfire Visualizza il messaggio
                        nel corso per la massimizzazione dell'assetto mi hanno inculcato a fuoco vivo che il corrugato va usato solo per caricare il gav e lo scarico va fatto con la valvola di scarico rapida ed una volta sott'acqua solamente da quella laterale, stando sempre in perfetto assetto orizzontale.
                        Lo scarico tramite corrugato, infatti, obbliga ad un cambio di pressione di circa un metro, per cui quando si è corretto l'assetto per la quota, risulta errata di tale valore, salve correzioni che casualmente vadano a buon fine.
                        Permettimi un ironico quanto goliardico "USSIGNURRRRR" .
                        Ciao MarenaSub
                        Cit.Silvano :
                        Qualcuno ha persin detto che per andare sott'acqua ci vogliono le palle.
                        E subito qualcun'altro ha scritto che palle e scroto raggrinziti dal freddo spostano meno liquido che le stesse allascate e gonfie per la calura, se ne deduce che con le palle al fresco si è negativi e si può togliere zavorra, viceversa , a palle lasche , un po' di zavorra in più non fa mai male.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
                          Ciao,
                          io uso quasi esclusivamente la valvola posteriore sinistra.
                          Tonnetto
                          idem, dopo aver "preso confidenza" con la mia attrezzatura mi è sembrata la soluzione più "comoda"

                          Commenta


                          • #14
                            Io (principiante) ho imparato da subito ad usare lo scarico rapido posteriore destro che trovo comodo per accessibilità , mantenimento dell'assetto e perchè mi ha dato da subito una sicurezza "antipallonata" perchè mentre mi metto in posizione per pinneggiare verso il basso sto gia scaricando aria.
                            Ora riesco anche a modulare abbastanza bene la quantita di aria da scaricare tirando piu o meno.Il vis lo uso sostanzialmente per scendere

                            Commenta


                            • #15
                              beh, sembrerà una fesseria... ma un assetto perfetto è fondamentale per fare belle foto e soprattutto bei video... oltre che per ridurre i consumi e la pesata Sembrerà talebano... ma torna utile... ed una volta che ti abitui al sistema è pure più comodo e rilassante... oltre a tornar utile in ambiente ostruito.

                              Commenta

                              Riguardo all'autore

                              Comprimi

                              Beko Per saperne di più su Beko

                              Statistiche comunità

                              Comprimi

                              Attualmente sono connessi 59 utenti. 1 utenti e 58 ospiti.

                              Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 05:32 il 14-01-2020.

                              Scubaportal su Facebook

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X