Fly tech BCD

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Ad esser sincero non ricordavo si potesse smontare l imbrago dal sacco , chiedo a voi se è fattibile
    Possibile che col tempo l abbiano cambiato o che addirittura io mi sia confuso con il fly, cmq ricordo un dive system venduto come ultraleggero (sempre secondo la dive system ) che aveva il sacco attaccato all imbrago
    una cosa su cui mi sono sicuramente confuso nel pomio messaggio precedente è il nome del gav che ho menzionato....intendevo "3k", non "ice" (modello simile ma di casa audaxpro)
    Cmq anche se si può smontare il sacco dall imbrago non vedo tutta sta comodità nella modularità, sarei proprio curioso di vedere come si avvita un bibo su quell imbrago li, e anche il sacco andrebbe cambiato
    Anche se il sacco è da 20 li

    Commenta


    • #32
      Anche se ha un sacco da 20 litri è cmq troppo stretto e verrebbe schiacciato dal bibo
      per il mono è sicuramente troppo grande, quindi solito diacorso per ogni cosa ibrida , il risultato è che non va bene ne da una parte che dall altra
      elastici poi....no comment (dir a parte)
      Si spende 1000 eur per un telefono fatto in cina...siamo circondati dal made in korea etc non capisco perchè questa fissazione del made in italy proprio per la subacquea
      bisogna vedere semore la qualità e la tipologia del prodotto, il prezzo...io adesso non so quanto costa su sto sito da voi indicato, ma tutta sta metà di prezzo non la vedo (sto controllando sul sito della dive system)
      La dive system ha sempre avuto dei prezzi allucinanti e la qualità è sempre stata sopravalutata
      di cose loro ne hi provate...
      la mia prima stagna dive system sembra uno scolapasta,
      Non guardiamo sempre i prezzi scontati, guardiamo il loro prezzo di listono,,,,io 2000 eur per una drysuit dive system anche no

      Commenta


      • #33
        Poi per carità
        uso diversi prodotti della dsystem con molta sossisfazione
        pr esempio adoro le loro pinne e mi ci trovo benissimo (non proprio ottimo l alloggio del piede, ma almeno posso usare i calzari normali invece dei rockboot), ma cmq sono fantastiche per la stagna,
        le loro tasche....per me le migliori, a distanza di anni io e la mia ragazza le abbiamo addirittura riacquistate per tutti i nostri imbraghi
        Cmq i prezzi restano molto alti, offrono sconti e mica sconti, black friday ma poi alla fine i prezzi sn sempre quelli
        cioè mi spiego....i loro prezzi pubblicati nel sito black friday etc secondo me dovrebbero essere quelli di listino

        Commenta


        • #34
          Meglio tardi che mai.....
          soltanto adesso ho capito che non state parlando della dive system.. e che la bags sport è un azienda italiana che ha clonato il nome " flytech"
          Merito di essere cacciato dal forum
          ho visto le foto sul sito e cmq rimango convinto di quanto ho detto... non me lo comprerei lo stesso
          guardate la forma del sacco, sembra un quadrato, il corrugato è troppo lungo, imbrago non regolabile (infatti va a taglie), d altro canto riporta tutti i problemi dell originale marchiato dive system
          E cmq per me ha una modularità limitata, per usarlo con un bibo dovrei cmq acquistare una piastra, tantovale optare per il gav a piastra

          Commenta


          • #35
            Ciao californiadiving sul fatto che non vada bene per un bibo hai ragionissima, e' infatti fatto e pensato per un mono. L'imbrago in realta' e' regolabile, ovviamente entro le dimensioni massime consentite dalla fettuccia a disposizione. Circa il corrugato, lo trovavo anche io eccessivamente lungo all'inizio. Poi regolando meglio l'altezza del sacco rispetto all'imbrago risulta essere corretto.
            Il suo punto di forza, secondo me, e' il basso prezzo in relazione alla qualita' fornita.
            Poi, certo, un sacco a ciambella e' migliore di uno a ferro di cavallo, certamente per un mono basta un sacco da 14 litri. Ma magari e' meglio arrivarci per gradi a queste consapevolezze, capire sperimentando perche' e' meglio, o almeno io personalmente preferisco fare cosi'.
            Mi sono fatto un anno con questo gav, ho voluto conoscerlo e capirlo, e ti posso dire che ne sono sostanzialmente contento e soddisfatto. Ora comunque punto a qualcosa che soddisfi ancor di piu' quel che penso un gav mi debba offrire. Ma a questo ci sono dovuto arrivare sperimentando, capendo, smontando e rimontando
            Se ora non ci fosse il blocco per l'emergenza coronavirus, sarei in acqua con un mono DTD da 14, che era appena pronto per essere spedito da Guido di Scubalandia quando hanno bloccato tutto

            Commenta


            • #36
              Io infatti per modularità intendevo quello
              il prezzo è veramente allettante e devo proprio ammeterlo, avevo capito male io e facevo riferimento al Divesystem che sta sui 400 eur
              Però venendo da quella tipologia di gav li, sento comunque di sconsigliarli in quanto io per primo ho dovuto cambiarlo e quindi spendere altro denaro
              se avessi preso da subito un bel sacco anulare e una piastra in alluminio avrei saltato tanti costosi passaggi, (e io l imbrago dive system l'ho comprato persino due volte per cambio taglia ), e tutt ora userei gli stessi elementi combinabili tra loro, anche di diverse marche
              Mi piacerebbe vedere sub com sistemi piastra/sacco sin dall'OWD al di là della didattica, anzi farei proprio dei kit di cinghiaggio e imbottiture compatibili con Padi, ssi etc (come i jacket tradizionali) proprio per esaltare il concetto che questa tipologia di gav può diventare tutto quello che uno vuole


              Guido non si batte
              Dai speriamo che passi tutto,
              Pensare e parlare di attrezzatura subacquea personalmente mi fa scaricare un pò di tensione



              Commenta

              Riguardo all'autore

              Comprimi

              PPK Per saperne di più su PPK

              Statistiche comunità

              Comprimi

              Attualmente sono connessi 52 utenti. 5 utenti e 47 ospiti.

              Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 05:32 il 14-01-2020.

              Scubaportal su Facebook

              Comprimi

              Sto operando...
              X