Apeks ultralight travel plate

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Apeks ultralight travel plate

    Salve a tutti, sto pensando di comprare per l'appunto un Apeks ultralight travel plate per il mio sacco wtx-d40. Ho letto che con questa "piastra" è possibile evitare di montare la contropiastra per mono, qualcuno che la usa mi sa dire come ci si trova ? la bombola ha comunque una buona stabilità ? La comprerei sopratutto per la leggerezza, viaggiando molto e lavorando in posti caldi dove indosso mute leggere non ho bisogno di uno schienalino pesante e mi piaceva l'idea del ingombro ancora minore a confronto di un alluminio.

  • #2
    Ciao, La piastra in questione non è rigida.
    Inoltre non è vero che la piastra ti risparmia di montare l'adattatore - quello dipende dal sacco.
    Diciamo che la piastra non si sposa con un adattatore per 2 motivi:
    1. Non c'è modo di fissare un adattatore in modo serio
    2. Se allontani la bombola dalla schiena, questa oscillerà maggiormente (leggi sotto)
    Io ho provato con un sacco che avesse i rigonfiamenti - però alla fine non mi piaceva la stabilità della bombola.
    Con il 12L di alluminio sentivo che ad ogni movimento la bombola oscillava sx-dx, proprio perché la plastra non è rigida.
    Per carità, l'immersione la fai, solo che sono abituato ad una maggiore rigidità.
    Sicuramente non sopporterei una bombola con diametro maggiore (es. un 15L).
    Cerca di provarla, magari in piscina.
    Ah, dimenticavo, le fasce fermabombola devono per forza passare attraverso le asole della piastra, per cui puoi usare solo sacchi in cui queste combacino.
    Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
    L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

    Commenta


    • #3
      Ciao, grazie intanto per le info ! è proprio questo il mio dubbio, passare ad uno schienalino in alu con contropiastra o comprare una soft plate. avevo puntato questa della apeks proprio perchè è fatta su misura per il mio sacco, però non mi convince proprio per il fattore stabilità e volevo avere qualche opinione da chi le aveva provate per l'appunto. ci lavorerei tutti i giorni quindi mi serve che sia comoda e stabile il tanto da stare comodo. sfortunatamente non ho occasione di provarla, dovrei ordinarla online per procurarmene una !

      Commenta


      • #4
        Lo schienalino in alluminio non ti obbliga all'adattatore, io ne uso uno con il solito sacco con i rigonfiamenti senza l'adattatore e ne sono felicissimo.
        Va da se che asole del sacco e della piastra devono combaciare, sempre perché i fascioni ferma bombola devono vincolare quest'ultima allo schienalino e il sacco si troverà in mezzo.
        Il tuo sacco ha i rigonfiamenti ?
        Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
        L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

        Commenta


        • #5
          si il sacco è il classico da mono coi rigonfiamenti. mi sa tanto che nonostante la super leggerezza delle "piastre" morbide cercherò uno schienalino in alluminio e metto da parte la contropiastra per allegerire ulteriormente. Grazie mille per i consigli !

          Commenta


          • #6
            Si, se ha i rigonfiamenti, togli l'adattore e ottieni due vantaggi: meno peso e bombola più vicina con anche meno ingombro.
            Controlla che lo schienalino abbia le asole al posto giusto, perché Apeks non è compatibile con Halcyon/DIRZone/DTD etc
            Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
            L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

            Commenta

            Riguardo all'autore

            Comprimi

            brazzai Per saperne di più su brazzai

            Statistiche comunità

            Comprimi

            Attualmente sono connessi 50 utenti. 7 utenti e 43 ospiti.

            Il massimo degli utenti connessi: 206 alle 20:35 il 07-09-2018.

            Scubaportal su Facebook

            Comprimi

            Sto operando...
            X