DOMANDA - Lunghezza frusta originale secondo stadio Mares Abyss MR22

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • DOMANDA - Lunghezza frusta originale secondo stadio Mares Abyss MR22

    Buongiorno a tutti

    Qualcuno mi saprebbe indicare la lunghezza della frusta originale in dotazione al secondo stadio Mares Abyss MR22? Dovrebbe essere sui 75-80 cm. ma non ne sono sicura.

    Ho necessità di sostituire quella originale con una più lunga ma non ho modo di verificare personalmente la misura in quanto è custodita all’interno del borsone dell’attrezzatura che tengo presso il mio Diving a Sharm.

    Grazie in anticipo per la collaborazione.
    Monja Larcan - SSI Diver Stress & Rescue

  • #2
    Ciao,

    sono quasi sicuro che quella originale Mares sia lunga 75 cm.

    Curiosità mia: come mai ti serve una frusta più lunga, ma di poco?

    Commenta


    • #3
      magari la vuole più lunga,ma non di poco
      facciamo 2 m ?
      Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
      L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Italians Visualizza il messaggio
        Ciao,

        sono quasi sicuro che quella originale Mares sia lunga 75 cm.

        Curiosità mia: come mai ti serve una frusta più lunga, ma di poco?

        Le porte presenti sul primo stadio dell’Abyss MR22T, a mio modesto avviso, sono state collocate in modo al quanto strano. In pratica, essendo dotato di una uscita preferenziale con attacco da 1⁄2” UNF per la frusta del secondo stadio principale posizionata alle spalle della porta da 3/8” dell’erogatore supplementare, ci si ritrova per forza di cose ad avere la frusta dell’erogatore principale che deve scavallare quella dell’octopus e forse anche a causa della lunghezza non proprio adeguata di questa frusta, questa risulta essere un po’ troppo in tensione e la cosa risulta piuttosto fastidiosa. Da qui la decisione di sostituirla con una un po’ più lunga, pensavo ad una Miflex da 100 cm.
        Monja Larcan - SSI Diver Stress & Rescue

        Commenta


        • #5
          Se posso permettermi, lascia stare le miflex.

          ​Cordialmente
          Rana

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio
            Se posso permettermi, lascia stare le miflex.

            ​Cordialmente
            Rana
            Per curiosità, per quale motivo?
            YouTube

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da RANA
              Se posso permettermi, lascia stare le miflex.

              ​Cordialmente
              Rana
              La Miflex la utilizzo da anni come frusta dell’Octopus e a parte la scocciatura che si sfilacciano un po’ le trecce di nylon, per il resto non mi ha dato problemi. Secondo te perché meglio evitarle?


              Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
              Monja Larcan - SSI Diver Stress & Rescue

              Commenta


              • #8
                Ciao @Tonnetto
                Ciao @​monjalarcan

                Sapevo che il consiglio che ho dato (consiglio - suggerimento nulla di più, dare un consiglio è lecito seguirlo facoltativo ) equivaleva a un sasso lanciato su uno specchio.

                Perché sconsiglio le miflex ? .....

                Primo.
                Se queste fruste non sono fatte bene, danno problemi, io non so se esiste una sola marca o se ci sono tante marche di questo tipo di fruste ma un fatto è certo, alcune si sono sbriciolate nel tubo interno e i pezzetti hanno ostruito il condotto.

                Secondo.
                Come ha premesso Monjalarcan (scusa ma un nik più semplice ... no scherzo)
                Si sfilacciano nella treccia in prossimità della crimpatura d'acciaio dei terminali.
                Non è nulla di trascendentale ma di certo non è un punto a favore anzi.

                Terzo.
                Alcuni mesi fa ci fu una discussione che rimise in discussione una mia convinzione.
                Convinzione poi risultata almeno in parte errata.
                La discussione verteva sul fatto che se una frusta di bassa pressione dovesse rompersi io credevo che bastasse piegarla e schiacciare la piega per bloccare il flusso.
                Convinzione che poi è stata smentita.
                Le fruste di qualità sono fatte in modo e maniera che anche se strozzate in una piega queste permettono il passaggio del gas.
                Giusto ?, sbagliato ?
                Diciamo che mi sono domandato in maniera seria cosa fosse più corretto e sono approdato alla conclusione che se le fruste di qualità non si strozzano forse sono meglio.
                Passò del tempo e un mio amico incontrandomi ed avendo letto questa discussione mi ha detto.
                Lo sai che non avevi tutti i torti ?
                Io gli chiesi su cosa, e lui mi disse le fruste minflex se piegate si chiudono.
                Poi me lo dimostrò collegando l'erogatore al bibo e piegando la frusta di bassa pressione del secondo stadio.
                La chiusura era perfetta non trafilava neanche una bolla, e il manometro segnava e indicava il circuito in pressione malgrado il secondo stadio avesse il tasto premuto.

                La cosa mi sorprese molto perché piegare la miflex e bloccare il flusso è molto facile, troppo per i miei gusti.

                In ultimo ma non lo metto nelle cause che ho numerato perché è quasi un gusto che un problema io non amo le fruste cosi morbide.
                Le preferisco soprattutto nelle stage più rigide.

                Quindi ricapitoliamo:
                le fruste normali sono più rigide, robuste, in caso si dovessero accidentalmente schiacciare e/o piegare non si ostruiscono, non hanno mai dato problemi di sbriciolamento del condotto interno e per ultimo costano di meno.

                Cordialmente
                Rana


                Commenta


                • #9
                  Dal sito della DAN:

                  https://alertdiver.eu/it_IT/articoli...egli-erogatori

                  Ecco il problema della cristallizzazione del rivestimento interno.

                  ​La discussione su questo forum dove è uscito fuori questo problema è la seguente:

                  http://www.poverosub.com/forum/attre...ff-valve/page2


                  Cordialmente
                  Rana

                  Commenta


                  • #10
                    Per correttezza riporto un passaggio importante:

                    Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio
                    Vi confermiamo che tutte le fruste Miflex serie Xtreme sono realizzate con tubi in POLIRETANO A BASE POLIETERE, e che non incorrono quindi nei problemi evidenziati.

                    Miflex stessa conferma che ha collaborato con il DAN per individuare le caratteristiche che devono avere le fruste tracciate per non incorrere in questi incidenti.
                    Le problematiche di cui sopra riguardano solo ed esclusivamente le fruste NON originali.
                    In calce trovate la risposta del direttore di produzione Miflex, Sig.Villa, che conferma quanto detto.

                    Fate circolare queste notizie a tutti i vostri negozianti a riprova che la ricerca, l’originalità e la qualità a volte contano più del prezzo basso.
                    Ricordo a tutti che le nostre fruste riportano inciso a laser sulla bussola il logo MIFLEX ed il Best Divers.
                    Ecco queste sono le discussioni a cui ho partecipato e che mi hanno convinto che alla fine questo tipo di fruste non sono meglio delle classiche anzi, le classiche sono ancora le migliori.

                    La domanda che mi pongo è: "Come faccio a sapere se è una frusta originale e priva di questo problema ?"

                    Cordialmente
                    Rana

                    Commenta


                    • #11
                      Se non ricordo male sono marchiate le teste, però ipotizzo non sono sicuro. Anche io dopo un primo innamoramento mi sono ricreduto sul miflex, quello che ho notato io, sopratutto su fruste lunghe è che si incattiviscono, cioè prendono una piega e sembrano vive, vogliono tornare in quella posizione che magari non è il massimo, che sia una da 2.10 dietro il collo o anche semplicemente una da 1 mt che non vuole stare piatta negli elastici della stage, o anche da 0.80 mt su un primario di un octopus, quella rosa della mia ragazza prende sempre delle forme strane, non fà mai quel bel mezzo arco morbido delle normali fruste.

                      P.s. confesso che le fruste colorate mi intrigano molto, sono amante dei colori, però ho dovuto abbandonare il mio essere fashion.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio
                        Se non ricordo male sono marchiate le teste, però ipotizzo non sono sicuro.
                        Grazie Mercurio90​, non lo sapevo.
                        Per curiosità, ne ho una su un erogatore andrò a vedere se è originale

                        Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio
                        Anche io dopo un primo innamoramento mi sono ricreduto sul miflex, quello che ho notato io, sopratutto su fruste lunghe è che si incattiviscono, cioè prendono una piega e sembrano vive,
                        Condivido, anche per me questo èil motivo per cui non mi fanno impazzire.
                        Inoltre visto la facilità con cui si "strozzano" e constatato che una strozzatura può effettivamente bloccare il flusso la cosa mi ha fatto pensare.

                        Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio
                        vogliono tornare in quella posizione che magari non è il massimo, che sia una da 2.10 dietro il collo o anche semplicemente una da 1 mt che non vuole stare piatta negli elastici della stage, o anche da 0.80 mt su un primario di un octopus, quella rosa della mia ragazza prende sempre delle forme strane, non fà mai quel bel mezzo arco morbido delle normali fruste.
                        Se si usa con una lunghezza standard di circa 70 cm - come quella che ho ammetto di non aver mai avuto problemi, almeno finora.
                        Io non uso la configurazione hogartiana quindi il mio primario è a frusta corta, questa anche se minflex non ha mai dato problemi di pieghe strane - essendo corta parte dal primo stadio fa una curva e arriva al primario che uso.
                        Il problema secondo me, come hai detto (correggimi se sbaglio) è nell'uso con fruste lunghe 2 m. - in questo caso il problema di pieghe e strozzi secondo me è reale.

                        Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio
                        P.s. confesso che le fruste colorate mi intrigano molto, sono amante dei colori, però ho dovuto abbandonare il mio essere fashion.

                        Per me, "parafrasando" la celebre frase di Henry Ford:
                        "​Ogni subacqueo può ottenere un'attrezzatura colorata di qualunque colore desideri, purché sia nera"



                        Cordialmente
                        Rana

                        Commenta


                        • #13
                          Di seguito un commento riassuntivo sul problema cristallizzazione:

                          Il problema della cristallizzazione era riferito a fruste NON ORIGINALI fatte in polyester-TPU.

                          Le nuove fruste Miflex serie Xtreme sono realizzate con tubi in POLIRETANO A BASE POLIETERE, le quali non incorrono a questi problemi.

                          Si riconoscono dalla bussola incisa a laser con il logo MIFLEX e Best Divers.

                          Fonte:
                          https://www.facebook.com/bestdivers.srl/photos/a.488914361185671/1650133231730439/?type=3&theater


                          Ergo, a mio parere è un non problema.


                          Sul discorso che si strozzano non saprei, mai successo... ma mi sfugge pure la situazione in cui questo possa verificarsi, a meno che non trascinate la bombola per l'erogatore.


                          Sul discorso che si incattiviscono ... cosa intendete che si annodano? Personalmente con la frusta lunga non ho mai avuto questi problemi. Come la lascio la ritrovo.

                          Idem sul discorso della frusta che sembra viva, è viva quanto qualsiasi frusta lunga non clippata.... ma per quello, basta clipparla...


                          Comunque, io per ora nono ho critiche, aggiungo come vantaggio che la leggerezza, forse unico contro non riscontrato ma letto in giro, hanno una vita media più breve.... nominalmente riportano la dicitura 5anni, ma credo che se non maltrattate arrivano tranquillamente ad 8, poi a prescindere meglio cambiarle.

                          Tonnetto


                          YouTube

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio
                            Se non ricordo male sono marchiate le teste, però ipotizzo non sono sicuro.
                            Che io sappia Miflex (che è il marchio non il tipo di frusta) vende, anche terzi, solo i tubi e questi crimpano i loro terminali (potrei sbagliare ma, mi sembra di ricordare, tra questi anche scubatec).

                            Quelle che sembrano vive sono quelle non originali, da evitare.

                            Detto questo, tendenzialmente preferisco le miflex perché mi durano un po' di più delle altre.

                            Adesso scappo che devo provare a strozzare una Miflex per vedere l'effetto che fa
                            www.bludivecenter.com

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da blu dive Visualizza il messaggio

                              Adesso scappo che devo provare a strozzare una Miflex per vedere l'effetto che fa
                              Fatto, ho piegato qualche frusta:
                              - con la miflex originale non sono riuscito a bloccare il flusso, è diminuito di parecchio ma non bloccato
                              - con le fruste gialle in "gomma normale" ho bloccato il flusso su quasi tutte quelle con cui ho provato.
                              - con le fruste nere tradizionali: le più rigide e migliori no, con quelle un po' più morbide si.

                              Quindi RANA anche il fatto che le fruste tradizionali non si strozzino è una leggenda.
                              Come in tutte le cose (fruste in treccia e rivestite in gomma comprese) ci sono diverse qualità e diverse rese.
                              www.bludivecenter.com

                              Commenta

                              Riguardo all'autore

                              Comprimi

                              monjalarcan Per saperne di più su monjalarcan

                              Statistiche comunità

                              Comprimi

                              Attualmente sono connessi 48 utenti. 7 utenti e 41 ospiti.

                              Il massimo degli utenti connessi: 206 alle 20:35 il 07-09-2018.

                              Scubaportal su Facebook

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X