Mares nemo wide

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Mares nemo wide

    Salve, nell'ultima immersione il mio computer ha fatto i capricci, facendomi fare 28 min. di deco piu' 3 di sosta molto esagerato per il tipo di immersione anche se ripetitiva; dopo aver sostituito la batteria, mi accorgo che nella schermata prima di spegnere si è cambiato il numero (sn 999999) che in passato era diverso.
    Non so se posso fidarmi, a qualcuno è già successo?

  • #2
    Ciao,
    purtroppo il nemo wide, come tanti altri strumenti mares, ha avuto una lunga serie di disavventure tanto da poter essere considerato un prodotto poco affidabile.
    Esperienza dirette con due computer come il tuo al polso di due miei compagni di immersione abituali hanno dato lo stesso risultato....computer fuori uso e nessuna possibilità di riparazione.
    Uno strumento che da dati non affidabili può essere molto pericoloso, quindi no, non mi fiderei,
    Prova a sentire Mares se può verificarlo/sostituirlo.....a volte va bene, a volte no.
    Tita

    Commenta


    • #3
      ciao ,lo riprovo la prima domenica possibile assieme ad un altro computer ma al primo cenno di insicurezza lo butto grazie ciao.

      Commenta


      • #4
        Ciao, veramente è un computer con dei problemi? c'è un periodo di fabbricazione o una matricola da controllare?
        o qualche segno da verificare?
        Chiedo questo perchè ho quel computer ma non ho mai avuto problemi (anche se ha fatto poche immersioni) e non vorrei trovarmi nella m..da tutto di un colpo
        Grazie per le info.

        Commenta


        • #5
          Al mio diving lo hanno in 3...da un paio d'anni....sommati avranno fatto 500 immersioni, mai problemi, altri abbiamo il puck pro, molto simile mai problemi, in realtà di problemi ne ho visti pochi in tutti i computer... in realtà 1 anomalia e 2 problemi....1 anomalia ad uno zoop suunto, fatta fare molta molta più deco che a tutti in una ripetitiva....2 problemi, 1 ad un cromis scubapro, è rimasto 2 gg a 3 mt...abbiamo fatto immersione segnava 3 mt in più degli altri strumenti...ed è rimasto a 3 mt senza chiudere immersione...lasciato in acqua dolce si è sistemato da solo (sicuramente incrostazione di sale sul sensore) 2 problema ad un mantis scubapro strausato...saltato un tasto, continua a funzionare al 100%...

          Però su un altro forum ho sentito di nemo wide 2 che si è piantato in un tuffo impegnativo

          Commenta


          • #6
            domenica scorsa lo riusato assieme ad un altro nemo wide funzionando perfettamente, l'anomalia è rimasta in senso che uno mi ha fatto scaricare i dati dell'immersione sul pc ,quello con sintomi di anomalia il software no lo riconosce è quindi non mi fa scaricare i dati sul pc, ora non so se continuare a fidarmi, ha fatto 90 immersioni in 4 anni.

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da salvatorexmax Visualizza il messaggio
              domenica scorsa lo riusato assieme ad un altro nemo wide funzionando perfettamente, l'anomalia è rimasta in senso che uno mi ha fatto scaricare i dati dell'immersione sul pc ,quello con sintomi di anomalia il software no lo riconosce è quindi non mi fa scaricare i dati sul pc, ora non so se continuare a fidarmi, ha fatto 90 immersioni in 4 anni.
              I tuffi sono pochissimi...4 anni non sono tantissimi...puoi pensare di farlo scalare a secondo strumento e prenderne un altro...su internet si aggira sui 200 euro...oppure se non hai esigenze dei 3 gas e come dimensione schermo...il puck pro lo trovi a 130...tempi no deco uguali...impostazioni molto simili...schemi del menu molto simili...gestisce 2 gas e l'interfaccia è diversa...software uguale

              Commenta


              • #8
                Mi piaceva per dimensione schermo (visibilità) devo ancora decidere cosa fare

                Commenta


                • #9
                  Anche a me il nemo wide non dispiace...su quella fascia di prezzo c'è anche il quad, simile al wide ma leggermente superiore. Icon molto più costoso, non lo comprerei

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao, grazie per le rassicurazioni mi stavo un pò spaventando (in verità un pò mi è rimasta la pulce nell'orecchio), anche io avevo scelto questo computer per le dimensioni generose dello schermo,
                    comunque la settimana passata sono andato all'EUDI e ho visto il nuovo Mares Quad Air , stesse dimensioni dell'wide ma in più il sensore per l'aria nelle bombole e i consumi istantanei, come prezzo è inferiore all' Icon (ovviamente ha anche meno funzioni e non è a colori) ci stavo facendo un pensierino, anche se poi portare al polso contemporaneamente due computer di quelle dimensioni magari diventa un pò scomodo

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da salvatorexmax Visualizza il messaggio
                      domenica scorsa lo riusato assieme ad un altro nemo wide funzionando perfettamente, l'anomalia è rimasta in senso che uno mi ha fatto scaricare i dati dell'immersione sul pc ,quello con sintomi di anomalia il software no lo riconosce è quindi non mi fa scaricare i dati sul pc, ora non so se continuare a fidarmi, ha fatto 90 immersioni in 4 anni.
                      Avevo un Matrix, la cui componente elettronica è identica al Nemo Wide (primo modello), che mi è stato sostituito in garanzia perchè il software Dive Organizer Mares non "riconosceva" alcune immersioni, regolamente presenti nel logbook del computer.

                      Il nuovo Matrix ricevuto ha iniziato presto a fare gli stessi capricci; se non scaricavo subito l'immersione appena effettuata e ne effettuavo una o più altre, Dive Organizer non "vedeva" che l'ultima effettuata, impedendomi di scaricare le precedenti immersioni regolamente presenti nel logbook del computer .
                      Stranamente alcune delle prime immersioni erano sempre presenti e "scaricabili".

                      Ho appurato che il problema non era imputabile al computer ma al programma Dive Organizer (aggiornato regolarmente ), quando ho deciso di installare sullo stesso PC il programma Subsurface, sviluppato in Linux da Linus Toorvald.

                      Da quel momento tutte le immersioni sono sempre state visualizzabili e scaricabili, senza eccezione.

                      Fossi in te, prima di sostituire il computer "anomalo" proverei a scaricare le immersioni tramite un altro software ( Subsurface è gratuito e lo trovi in rete).

                      Se ciò dovesse risolvere il problema faccelo sapere.

                      Buona fortuna

                      Commenta


                      • #12
                        Grazie a pablito il software subsurface mi ha risolto il problema ma per sicurezza lo riprovo facendo qualche altra immersione con doppio computer grazie al tutto il gruppo.

                        Commenta


                        • #13
                          Prego,
                          lieto di essere stato utile

                          Commenta


                          • #14
                            PABLITO Wow interessante sapere che un guru dell'informatica come Linus Torvald sia un subbo come noi!

                            Per chi non lo sapesse, Guru, non perché ha creato subsurface ovviamente, ma perché è il padre fondatore di Linux, mente geniale alla pari di Bill Gates e soci, ma devoto alla filosofia del software libero (open-source)!! Che dire, doppio Wow!!!!
                            YouTube

                            Commenta


                            • #15
                              @Tonnetto: Quando ho letto che anche Torvald è un subbo mi sono detto: Un programma scritto da lui DEVE funzionare !!

                              Infatti Subsurface va alla grande (si interfaccia con quasi tutti i computer sub al contrario degli altri programmi "dedicati") ed è la cartina di tornasole che ti permette di verificare che Dive Organizer, pur essendo "dedicato" e regolarmente aggiornato.....

                              Commenta

                              Riguardo all'autore

                              Comprimi

                              salvatorexmax Per saperne di più su salvatorexmax

                              Statistiche comunità

                              Comprimi

                              Attualmente sono connessi 28 utenti. 0 utenti e 28 ospiti.

                              Il massimo degli utenti connessi: 187 alle 19:54 il 05-01-2017.

                              Scubaportal su Facebook

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X