Acquisto Bussola

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Acquisto Bussola

    Ciao a tutti,
    sto valutando l'acquisto di una bussola.
    Non ne ho mai posseduta una, conosco i rudimenti teorici ma mi manca la pratica, quindi vorrei qualche consiglio per sceglierne una.
    Ho visto la FS-2 della Scubapro, sembra interessante ma è piuttosto cara, quindi mi stavo chiedendo se ne valesse veramente la pena o se avesse senso invece considerare qualche altro prodotto, magari più economico.

    Avete consigli particolari ?

    Grazie
    . DD .

  • #2
    Originariamente inviato da DrowningDiver Visualizza il messaggio
    Ciao a tutti,
    sto valutando l'acquisto di una bussola.
    Non ne ho mai posseduta una, conosco i rudimenti teorici ma mi manca la pratica, quindi vorrei qualche consiglio per sceglierne una.
    Ho visto la FS-2 della Scubapro, sembra interessante ma è piuttosto cara, quindi mi stavo chiedendo se ne valesse veramente la pena o se avesse senso invece considerare qualche altro prodotto, magari più economico.

    Avete consigli particolari ?

    Grazie
    . DD .
    Una bussola subacquea vale l'altra.
    Puoi benissimo comprare questa a € 29,49 spedizione gratuita:
    https://www.amazon.it/Elementral-Pro...a-826099631195

    Non c'è da fare tanti ceselli.
    Tanto l'uso effettivo è talmente modesto che vanno bene tutte e ... quando serve precisione non vanno bene nessuna di queste subacquee, tanto che chi mappa le grotte subacquee spesso finisce per scafandrare una bussola terrestre.

    Cordialmente
    Rana

    Commenta


    • #3
      Ciao, mi sento giusto di consigliarti di valutare il tipo di attacco, ovvero se consolle, retraibile, con elastici o cinturino. Personalmente preferisco elastici o cinturino, quest'ultimo di dimensioni sufficienti per l'uso con la stagna o in posizioni più arretrate sull'avambracco rispetto al polso (nel caso finissi per trovarla una posizione più comoda).
      Per il resto, come sottolinea Rana, fanno praticamente tutte il loro lavoro nei limiti d'uso che può aver un subacqueo ricreativo. Se riesci, magari provala dal vivo per valutarne la leggibilità..

      Commenta


      • #4
        RANA Beko grazie per le dritte.

        Solo una curiosità: come mai le terrestri funzionano meglio ?

        . DD .

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da DrowningDiver Visualizza il messaggio
          Avete consigli particolari ?

          Nella mia piccola ma variegata esperienza, su circa 150 tuffi più o meno, l'ho vista usare solo due volte concretamente con cognizione di causa... si trattava di immersione maldiviane con ingresso nel blu (di quelli dove non vedi il fondo), e serviva una volta in acqua a capire da che parte muoversi per trovare il reef ed evitare di cannare lo spot. Raggiunto il reef, finito il suo utilizzo.

          Altre utilità boh...che fai, la usi per quadrare una secca?

          Sott'acqua, come dovresti sapere se hai fatto il corso di specilitá in orientamento, l'orientamento si basa su altri aspetti, battimetriche, punti di riferimento, posizione del sole o della scogliera, verso dei segni nella sabbia, etc..

          La bussola alla fine serve solo per andare dritti....

          Diciamo che se non ti cimenti in esplorazioni dei spot nuovi, ma ti limiti ad immersione guidate ne puoi fare decisamente a meno.

          Hai già un buon DSMB (il pedagno) con reel? Oppure buona torcia? Se no, investi su queste cose.

          Tonnetto
          Ultima modifica di Tonnetto; 17-09-2020, 15:46.
          YouTube

          Commenta


          • #6
            Tonnetto Ciao, grazie per il tuo commento.
            Non ho ancora fatto il brevetto di orientamento,
            l'idea è farlo a breve. Vorrei nel frattempo prendere un po' di dimestichezza
            con la bussola.

            L'idea era di cominciare ad utilizzarla nei luoghi dove vado solitamente, tipicamente guidato, per iniziare a rendermi conto delle problematiche legate al suo utilizzo "sul campo".

            Visto che la spesa non è eccessiva, preferisco comprarla.

            Grazie.
            . DD .

            Commenta


            • #7
              Quelle terrestri funzionano esattamente come le altre, ma, dato il loro utilizzo, spesso unito a mappe topografiche con discreta precisione, hanno tutta una serie di riferimenti sul quadrante che ne migliorano la leggibilità e permettono di apprezzare la frazione di grado.
              Questa risoluzione è inutile sott'acqua: non hai mai un riferimento sufficientemente lontano per apprezzare lo scostamento di un grado da una direzione, tranne in quei casi in cui serve davvero per uso topografico (l'esempio di RANA).
              Per le distanze percorse, i più o meno 10° durante il nuoto vanno più che bene, forse con lo scooter si potrebbe desiderare qualcosina in più, ma non credo che di solito si vada dritti nel blu per minuti e minuti ...
              Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
              L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio




                Hai già un buon DSMB
                che fai bondage in acqua?


                battuta a parte non ho mai sentito questo acronimo, son ignorante che vuol dire?





                tornando in topic: se vuoi il gingillo spendi il meno possibile che come ti hanno detto la bussa serve davvero a ben poco se non "esplori"

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da DrowningDiver Visualizza il messaggio
                  Tonnetto Ciao, grazie per il tuo commento.
                  Non ho ancora fatto il brevetto di orientamento,
                  l'idea è farlo a breve. Vorrei nel frattempo prendere un po' di dimestichezza
                  con la bussola.

                  L'idea era di cominciare ad utilizzarla nei luoghi dove vado solitamente, tipicamente guidato, per iniziare a rendermi conto delle problematiche legate al suo utilizzo "sul campo".

                  Visto che la spesa non è eccessiva, preferisco comprarla.

                  Grazie.
                  . DD .
                  Come preferisci, ma ricordati che le attrezzature conviene sempre comprarle dopo il corso, mai prima, e questa regola vale praticamente sempre, con pochissime eccezioni.

                  Se ti vuoi esercitare, installati un'app nel cellulare e gira per casa, nel tuo cortile, o in una piazza o in montagna, decidi un percorso, in termini di passi e direzione in gradi, e vedi se arrivi dove volevi, senza barare guardando la direzione della "linea di mira" della bussola.

                  In acqua, si dovrebbe fare lo stesso, ma contando le pinneggiate. La rogna maggiore?... lo scarroccio. Inoltre per fare le cose precise questa operazione andrebbe fatta con il buddy. Uno tiene la direzione, l'altro conta.

                  Un amico marinaio da una vita dice sempre: Sai cosa vuol dire cercare una cosa, grande che sia, in mare?.... Beh...trovare un ago in un pagliaio è più semplice....

                  Tonnetto
                  Ultima modifica di Tonnetto; 17-09-2020, 16:09.
                  YouTube

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da coffy84 Visualizza il messaggio

                    che fai bondage in acqua?


                    battuta a parte non ho mai sentito questo acronimo, son ignorante che vuol dire?





                    tornando in topic: se vuoi il gingillo spendi il meno possibile che come ti hanno detto la bussa serve davvero a ben poco se non "esplori"
                    E tu che ne sai di bondage?

                    Ho subito corretto il post, ma sei stato troppo veloce...ho scambiato due lettere: Delayed Surface Marker Buoy, da non confondere con SMB, che sta per Surface Marker Buoy, anche se molti usano questi termini in maniera interscambiabile.

                    For details:
                    Ultima modifica di Tonnetto; 17-09-2020, 16:21.
                    YouTube

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio

                      E tu che ne sai di bondage?

                      Ho subito corretto il post, ma sei stato troppo veloce...ho scambiato due lettere: Delayed Surface Marker Buoy, da non confondere con SMB, che sta per Surface Marker Buoy, anche se molti usano questi termini in maniera interscambiabile.

                      For details:
                      a figa mi sei poliglotta, avevo già visto la versione corretta ma l'acronimo mi ha ricordato il BDSM


                      per me il DSMB è il cazzillo
                      l'altra è boa segna sub

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da coffy84 Visualizza il messaggio
                        avevo già visto la versione corretta ma l'acronimo mi ha ricordato il BDSM
                        Mascalzone!

                        Originariamente inviato da coffy84 Visualizza il messaggio
                        a figa mi sei poliglotta...

                        per me il DSMB è il cazzillo
                        l'altra è boa segna sub
                        Scuba Tech Tips è uno dei miei canali sub preferiti...il buon Alec, ha sempre qualcosa di interessante da insegnare.
                        YouTube

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da DrowningDiver Visualizza il messaggio
                          Tonnetto Ciao, grazie per il tuo commento.
                          Non ho ancora fatto il brevetto di orientamento,
                          l'idea è farlo a breve. Vorrei nel frattempo prendere un po' di dimestichezza
                          con la bussola.

                          L'idea era di cominciare ad utilizzarla nei luoghi dove vado solitamente, tipicamente guidato, per iniziare a rendermi conto delle problematiche legate al suo utilizzo "sul campo".

                          Visto che la spesa non è eccessiva, preferisco comprarla.

                          Grazie.
                          . DD .
                          Scusami ma .....
                          non riesco, devo fare la parte dell'antipatico, diciamo che mi disegnano cosi .

                          Per me sbagli approccio con l'orientamento visto che sei all'inizio di un lungo percorso d'esperienza che ora non hai.

                          Tutti, non solo io, ti stanno dicendo che la bussola l'hanno vista usare pochissime volte con cognizione di causa, Alastar ti ha spiegato che la bussola subacquea non è precisa come quella terrestre per diverse ragioni tecniche - anche se, giustamente afferma che sott'acqua non è richiesta una grande precisione almeno per noi subacquei ricreativi, (diverso se si parla di lavori particolari come mappare un sistema di grotte).

                          Fatti venire il dubbio che forze non è lo strumento adatto, poi se ti vuoi togliere lo sfizio comprala, ci mancherebbe, mai e poi mai ti priverei del piacere di possedere una bella bussola subacquea .

                          Iniziamo a spiegare il perché, per te, questo strumento è un di più che ti servirà molto poco.

                          Scrivi:
                          Originariamente inviato da DrowningDiver Visualizza il messaggio
                          L'idea era di cominciare ad utilizzarla nei luoghi dove vado solitamente, tipicamente guidato, per iniziare a rendermi conto delle problematiche legate al suo utilizzo "sul campo".
                          Effettivamente sembra un comportamento di buon senso solo che c'è un ma .... ed anche grande, questa tua affermazione nasconde un errore tipico dei principianti quando parlano di orientamento.

                          L'ambiente subacqueo è un ambiente "tridimensionale", tu mi dirai anche le terre emerse sono tridimensionali è vero ma sulla superficie a meno di usare qualche tipo di aereo ti muovi sempre e solo secondo due principali coordinate davanti/dietro - destra/sinistra mai in altezza e la visibilità che hai è talmente estesa da permetterti di prendere comodamente punti di riferimento - che come ti spiegava Alastar sono necessari in termini assoluti per far si che l'uso della bussola abbia un senso.

                          Sott'acqua, non hai la visibilità che hai fuori, quando vedi benissimo hai si e no 30 - 35 metri di visibilità non oltre, senza contare che ti muovi anche nella terza dimensione - l'altezza - puoi infatti scendere o risalire e questo cambia stratosfericamente il sistema di riferimento.

                          Tutto questo per spiegarti che il primo strumento che un subacqueo deve imparare ad usare per orientarsi è principalmente ed in modo fondamentale il "profondimetro" e non la bussola.

                          Il fatto che tu ometta completamente l'uso del profondimetro come strumento per orientarti e ti concentri sulla bussola mette in evidenza una mancanza grande di esperienza tale per cui i tuoi sforzi da autodidatta con la bussola fanno tenerezza perché fondamentalmente è tempo perso.

                          La bussola per un subacqueo serve esclusivamente per sapere dov'è si trova il lato dove si staglia la costa, o la parete, e per contro il lato mare aperto, fine.
                          Ti descrivo la situazione, mi immergo, arrivo ai piedi della parete, inizia un sabbione pressoché piatto, decido di muovermi andando nel sabbione, mi serve un riferimento per sapere quando tutto intorno a me è sabbia piatta e blu mare dove si trova la parete, la bussola ti da questa indicazione ma non ti farà mai arrivare dove sei partito se, e ripeto se, non sai costruirti un sistema di riferimenti certi, comunque arrivare contro alla parete è già tanto.

                          Nelle immersioni che tu fai un profondimetro è tutto quello che ti necessita per ritornare al punto di partenza.

                          Il gommone approda, butta l'ancora o attracca ad un gavitello, scendi sul cavo, arrivi sul fondo, memorizzi a che profondità si trova l'ancora, o la base del gavitello poi ti muovi a destra o a sinistra di esso, quanto vuoi ritornare sul gommone ti basterà sapendo che sei andato spalla sinistra alla parete, girare in modo tale da dare la spalla destra mettendoti sulla battimetrica dell'ancora o del gavitello e pinneggiando ritorni fino ad incrociare il cavo di risalita.

                          Questo è solo un piccolo esempio per farti comprendere quanto è più importante sapersi prima orientare con il profondimetro, che ti permette non solo una maggiore precisione ma anche di fare esperienza e capire le malizie che il fondale ti offre per orientarti, poi solo dopo puoi pensare di usare la bussola ma sapendo che questa di aiuterà solo in particolari casi.

                          Al momento per te la bussola è solo un orpello che fa fine e non impegna, personalmente invece di spendere nella bussola userei quei soldi per fare una o due immersioni in più, con questo a te la liberta di spendere come meglio credi.

                          Cordialmente
                          Rana












                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio


                            Scuba Tech Tips è uno dei miei canali sub preferiti...il buon Alec, ha sempre qualcosa di interessante da insegnare.
                            l'ho visto un paio di volte, ma essendo in inglese ed essendo il mio inglese arrugginito più dell'U455 non riesco a fruirne come si dovrebbe

                            Commenta


                            • #15
                              Sono d'accordo con la maggior parte dei commenti, sott'acqua non serve tantissimo sopratutto se farai tuffi guidati. ma se la vuoi prendere comunque, prendila! il consiglio che posso darti è di non prenderne una con il cinturino ma una con l'attacco bungee, che trovo personalmente più comodo!

                              Commenta

                              Riguardo all'autore

                              Comprimi

                              DrowningDiver Padre, Marito, Scienziato e quando posso fuggo sott'acqua... Per saperne di più su DrowningDiver

                              Statistiche comunità

                              Comprimi

                              Attualmente sono connessi 67 utenti. 2 utenti e 65 ospiti.

                              Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 06:32 il 14-01-2020.

                              Scubaportal su Facebook

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X