Riparare sacca in pvc

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Riparare sacca in pvc

    Salve, ho una sacca in pvc che un amico ha provveduto a trascinare sugli scogli creando tanti micro buchi sul fondo. Oltre a questo uno degli spallacci si è scollato dalla borsa.
    Per il fondo pensavo di mettere una pezza di pvc e incollarla con l'apposita colla, stessa cosa per lo spallaccio. Il mio dubbio è la colla reggerà o dovrei farla sistemare da qualche negozio? Grazie

  • #2
    Io userei colla bicomponente come per i gommoni
    Paolo

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da paolo55 Visualizza il messaggio
      Io userei colla bicomponente come per i gommoni
      Si, ma per gommoni in PVC, quella per hypalon non va bene.

      Lo spallaccio, credo vada anche cucito (oltre che incollato), la colla ha tenute estreme per certi angoli di trazione e molto più bassa per altri. Qualsiasi calzolaio o mutaio ti fa il lavoro per 5 euro.
      www.bludivecenter.com

      Commenta


      • #4
        Per i fori ce n'è una che si chiama Adeprene, è più morbida dell'Aquasure e molto resistente. Gli spallacci a volte sono cuciti, ma credo che meglio sia la termosaldatura. Potresti parlare con una ditta che realizza boe e palloni da sollevamento.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Livio Cortese Visualizza il messaggio
          Per i fori ce n'è una che si chiama Adeprene, è più morbida dell'Aquasure e molto resistente. Gli spallacci a volte sono cuciti, ma credo che meglio sia la termosaldatura. Potresti parlare con una ditta che realizza boe e palloni da sollevamento.
          Se è in pvc l'adeprene non va bene.
          La stessa ditta produce adeplus adatto al pvc.
          Dubito che una termosaldatura sia una via economicamente percorribile per una riparazione.
          www.bludivecenter.com

          Commenta


          • #6
            Grazie mille per i suggerimenti. Si credo lo spallaccio fosse termosaldato, non ci sono segni di cuciture, magari è proprio per questo che ha ceduto. Passerò da un calzolaio a sentire cosa mi dice

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da blu dive Visualizza il messaggio

              Se è in pvc l'adeprene non va bene.
              La stessa ditta produce adeplus adatto al pvc.
              Dubito che una termosaldatura sia una via economicamente percorribile per una riparazione.
              Azz...forse un po' di imprecisioni nelle mia risposta. Grazie per avermelo fatto notare. Ma quaggiù le termosaldature non costano molto.
              Adeplus non la conosco...mi sono sempre trovato bene con l'altro prodotto, ma vedremo.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Livio Cortese Visualizza il messaggio
                . Ma quaggiù le termosaldature non costano molto.
                In effetti parlavo per conoscenza solo di questa zona. Che io sappia qui è usata solo a livello semi-industriale, per farsi fare una saldatura, o conosci qualcuno, oppure i prezzi sono impossibili.
                C'era una ditta subacquea che la usava per gav e stagne, ma è tutto fermo da anni.
                www.bludivecenter.com

                Commenta


                • #9
                  La Ocean Ways?

                  Commenta


                  • #10
                    @fullmon
                    Spero che i calzolai dalle tue parti siano disponibili
                    Qui da me hanno sempre trovato mille balle per non fare pochi punti.
                    Alla prima occasione mi sono comperato la macchina per cucire che il tappezziere a cui mi rivolgevo per la nautica aveva intenzione di sostituire e mi sono reso indipendente
                    Mia moglie ci ha fatto la cuscineria per il barchino e tante altre cose per auto e sport con spessori anche da suola di scarpe. Con un lavoro la macchina si e' ripagata da sola
                    Non disponendo di mezzi potenti valuta la possibilita' di collegare le parti che prima erano termosaldate usando tessuto di rinforzo per gommoni, colla e bulloneria inox a mo di borchia. Non saranno le creazioni di Cartier ma solitamente le riparazioni di questo genere durano piu' della borsa ed al secondo intervento sull' altro manico, che sicuramente si rompera' allo stesso modo, sembrera' uscita cosi' dalla fabbrica
                    In alternativa la riconoscerai fra mille ed avrai risparmiato dei soldi
                    Ciao
                    Paolo
                    Paolo

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Livio Cortese Visualizza il messaggio
                      La Ocean Ways?
                      Si,
                      OceanWays/ModuloM
                      www.bludivecenter.com

                      Commenta

                      Riguardo all'autore

                      Comprimi

                      Fullmoon Per saperne di più su Fullmoon

                      Statistiche comunità

                      Comprimi

                      Attualmente sono connessi 67 utenti. 2 utenti e 65 ospiti.

                      Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 05:32 il 14-01-2020.

                      Scubaportal su Facebook

                      Comprimi

                      Sto operando...
                      X