Boa o plancia di segnalazione

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Stavo pensando di comprare questa della Cressi
    https://www.amazon.it/Cressi-Plancet...s%2C182&sr=8-1
    Tra le varie opzioni low cost questa mi sembra che abbia un pesetto di piombo che forse pu tornare utile

    Commenta


    • #17

      @labottatrice
      Guardavo la foto nel tuo post...
      La maggioranza delle boe gonfiabili "da bombolaro" hanno la bandierina anche quella gonfiabile integrata nella boa. Questo probabilmente ha dei vantaggi dal punto di vista della comodit di ripiegare la boa sgonfia bandiera inclusa. Allo stesso tempo la bandiera probabilmente meno visibile. Nel tuo post vedo in foto un particolare tipo di boa, forse autocostruita.
      Ha senso prendere una boa gonfiabile ma con la bandierina molto pi alta e visibile? In sostanza il rischio principale che una barca non vede la bandierina e ci passa sopra, pi la bandierina visibile meglio

      Commenta


      • #18
        @Sbiriguda

        A quale mio post ti riferisci ???
        Per fortuna in Italia c' ancora qualcuno che punta sui giovani... LE MILF [cit.]

        Commenta


        • #19
          Se ti riferisci al post con il link all'articolo, quella la foto presente nell'articolo
          Io, come capitato a Nello, dopo averne bucate alcune, ho preso la omer Atoll
          Ha la bandiera su asta che si infila
          molto pi resistente
          Per fortuna in Italia c' ancora qualcuno che punta sui giovani... LE MILF [cit.]

          Commenta


          • #20
            Originariamente inviato da labottatrice Visualizza il messaggio
            ho preso la omer Atoll
            Ha la bandiera su asta che si infila
            molto pi resistente
            Che potrebbe essere riciclata per l'apnea...
            Ok grazie

            Commenta


            • #21
              L'importante che si veda!
              La maggior parte delle boe segnasub in vendita sono ridicole e al limite dell'inutile.
              Come tutti i segnali in mare dovrebbe essere visibile da 300 metri.
              si fa tanto parlare dei cafonauti che non rispettano le distanze dai sub (ed vero), ma il 90% dei pescatori in apnea e sub che incontro per mare non sono facilmente identificabili.
              www.bludivecenter.com

              Commenta


              • #22
                Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio

                Purtroppo spesso anche chi ha conseguito la patente nautica ha scordato l'importanza della bandiera segna sub e si muove serenamente infischiandosene delle segnalazioni.

                Posso dirti che una volta una barca di un diving passata sopra il nostro pallone segna sub riducendolo in un "coriandolo", questo per dire che la svista, la mancanza di attenzione e/o l'errore umano sempre possibile.

                Oggi le capitanerie di porto sono molto attente e non risparmiano multe salate e dolorose sia a chi conduce un natante senza rispettare le distanze dalle segnalazioni - sia ai subacquei (molto pochi) che non sono dotati di pallone.

                Ovviamente la presenza non pu essere capillare ed ovunque.

                Diciamo che come subacqueo tengo alla mia pelle e alla mia salute pertanto non solo uso il pallone segna sub, non solo porto con me un pallone d'emergenza ma sto anche attento al luogo dove immergermi.
                Ci sono punti che diventano di fatto delle rade dove i natanti ormeggiano, li evito d'estate di andare non perch in realt ci sia un divieto ma per buon senso sapendo che li ci arrivano enne natanti semplicemente non vado a cercarmi rogne.
                Cosi ci sono posti in estate che sono dei veri corridoi per le imbarcazioni da diporto, vedi il lembo di terra che separa l'isola di Bergeggi dalla spiaggia.
                Li in estate eviterei d'immergermi sapendo che passano tante imbarcazioni.
                O vado all'isola (nel mio caso appoggiandomi ad un diving) o mi muovo vicino alla costa.

                Un comportamento prudente da parte del subacqueo sia bombolare che apneista alla base della sicurezza indipendentemente da quello che si pu fare, bisogna avere un pochino di buon senso anche nel valutare queste situazioni.

                Cordialmente
                Rana


                Sono d'accordo con quello che dici la penso come te,
                la mia era una battuta per far notare che molto pi probabile che ti passi vicino una barca piuttosto che prendere una multa da un carabiniere

                Commenta


                • #23
                  Originariamente inviato da blu dive Visualizza il messaggio
                  L'importante che si veda!
                  La maggior parte delle boe segnasub in vendita sono ridicole e al limite dell'inutile.
                  Come tutti i segnali in mare dovrebbe essere visibile da 300 metri.
                  .
                  Ed proprio questo il punto... boe del genere non dovrebbe essere difficile autocostruirle se i modelli in commercio (che a me sembrano pi o meno simili) non sono sufficienti. Per te il problema qual la bandierina non abbastanza alta e visibile, la boa non abbastanza grossa, etc ?

                  Commenta


                  • #24
                    Art. 130 del Regolamento: "Il subacqueo in immersione ha l'obbligo di segnalarsi con un galleggiante recante una bandiera rossa con striscia diagonale bianca, visibile ad una distanza non inferiore a 300 metri; se il subacqueo accompagnato da mezzo nautico di appoggio, la bandiera deve essere messa issata sul mezzo nautico. Il subacqueo deve operare entro un raggio di 50 metri dalla verticale del mezzo nautico di appoggio o del galleggiante portante la bandiera di segnalazione". Va da se che non e' la boetta o la barca che conta ma la bandiera che deve essere visibile a 300 metri

                    Amici tedeschi avevano sulla barca del loro diving una bandiera sub fatta con un pannello di legno attaccato ad un manico di scopa che era visibilissima anche in assenza di vento

                    Bandiera grande che resti dispiegata in modo efficace.
                    In acqua bandiera integrata al pallone che si gonfi bene e resti sempre in verticale. In alternativa pannello rigido autocostruito montato su boetta o barca

                    Sono sempre in attesa di buone idee per migliorare la mia organizzazione

                    Ciao
                    Paolo

                    Paolo

                    Commenta


                    • #25
                      Originariamente inviato da blu dive Visualizza il messaggio
                      L'importante che si veda!
                      Mi sono ricordato il mio dubbio!Ovvero secondo voi il siluro (che sarebbe piu comodo per poggiare le braccia) meno visibile del palloncino?

                      Commenta


                      • #26
                        Come dicevano sopra, quello che conta la bandierina. Il siluro (dipende da come fatto) pu avere una bandiera pi alta e visibile della boa gonfiabile quindi meglio. Dipende per. E in ogni caso non facile da sgonfiare e ripiegare come la boa gonfiabile, e ha altri svantaggi per chi fa bombole. Ne parla Rana nel suo post di prima in questa discussione

                        Commenta


                        • #27
                          Originariamente inviato da nello Visualizza il messaggio

                          Boa senza ombra di dubbio .
                          Peccato che i classici , sono delicati e si bucano con l'uso .

                          Dopo averne bucati 4 in sei anni , ho risolto riempiendone uno con una bomboletta di
                          Domanda... una volta riempita con la schiuma la boa rimane sempre gonfia quindi meno trasportabile anche se non un grosso problema. Non si riesce semplicemente a riparare la foratura? Se non ne parlate, immagino non si riesce, ma mi sembra un po strano che non si trova il modo

                          Commenta


                          • #28
                            Certo che si puo' riparare un foro su un termosqldato. Basta mettere una pezza come si fa con le camere d'aria.
                            Resta il fatto che se uno si stufa cerca una soluzione definitiva
                            Paolo

                            Commenta


                            • #29
                              Se dovete riparare qualcosa tipo boe usate i Tear-aid o simili, comodi e veloci e mi dicono immortali
                              Buone bolle a tutti!!!
                              http://4th-dimension.detidecosystem.com/

                              Commenta

                              Riguardo all'autore

                              Comprimi

                              Sbiriguda Per saperne di pi su Sbiriguda

                              Statistiche comunit

                              Comprimi

                              Attualmente sono connessi 38 utenti. 0 utenti e 38 ospiti.

                              Il massimo degli utenti connessi: 206 alle 19:35 il 07-09-2018.

                              Scubaportal su Facebook

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X