Sonar portatile

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Originariamente inviato da Sbiriguda Visualizza il messaggio

    In realtà questo oggetto non mi serve affatto. Mi incuriosiscono tutti i congegni meccanici ed elettronici, solo per capirne il funzionamento e l'utilizzo. In questo caso quello che mi colpisce è l'esistenza di un sonar portatile e di costo relativamente basso, tra l'altro per uso subacqueo cosa che lo rende tecnologicamente più complicato
    Grazie per la risposta.
    Penso di aver capito.

    Tecnicamente non lo trovo cosi complicato, un tubo sigillato, un display, un trasduttore qualche componente elettronico e una batteria.

    Comunque ammetto che effettivamente è un oggetto interessante, anch'io ne rimasi colpito.

    Come te, anch'io cerco di capire l'innovazione tecnologia - come per esempio il computer multi funzione che ho postato, nella fattispecie non mi fa impazzire, ma, ammetto che trovo irresistibile leggere e capire le funzioni che ha.

    Penso che sia importante conoscere le possibilità che la tecnica ci mette a disposizione, non si sa mai che un domani non ci si trovi nelle condizioni in cui - uno strumento come questo sonar, per esempio, si possa rivelare utile

    Ovviamente ho smesso da anni le infatuazioni amorose verso i nuovi tipi di gadget subacquei.
    Mi piace conoscere ogni "innovazione" - "invenzione" che viene prodotta, ma, tendo ad essere pragmatico nel loro utilizzo.

    Cordialmente
    Rana

    Commenta


    • #17
      Originariamente inviato da Sbiriguda Visualizza il messaggio

      Mi sembra di capire che questo tipo di impiego ha senso, mentre usarlo in acqua durante un'immersione no

      L'ho usato in acqua durante un'immersione...

      www.filoariannadive.com

      Commenta


      • #18
        Originariamente inviato da reato Visualizza il messaggio


        L'ho usato in acqua durante un'immersione...
        Mi sono espresso male. La cartografia serve per mappare una grotta o un fondale. Una volta fatta la mappatura immagino che l'utilità del sonar si riduce, nel senso che di fatto nel programmare le varie immersioni successive si studia la mappa della grotta / fondale fatta la prima volta con il sonar. Viceversa, l'impiego a cui pensavo all'inizio era che il sonar veniva usato per trovare la propria posizione rispetto al fondale / pareti della grotta. Quindi ad esempio in una immersione in mare in condizioni di scarsa visibilità lo si poteva usare per stabilire a quanti metri dal fondo ci si trova, in una immersione in parete a quanti metri è la parete e in che direzione, etc.
        Dai commenti sopra mi sembra di capire che l'uso è per fare le mappature, non tanto per "orientarsi" durante l'immersione rispetto all'ambiente intorno

        Commenta


        • #19
          Io credo sia stato inventato per rilevare la profondità dal gommone, per trovare i punti di immersione.
          Ma si sa che io uso l'attrezzatura subacquea in modo improprio.
          www.filoariannadive.com

          Commenta


          • #20
            @reato
            Storicamente si ma se si puo' portarlo in immersionw allora vuol dore che deve per forza essere stato pensato per essere utile in casi particolari.
            Ciao
            Paolo
            Paolo

            Commenta


            • #21
              Ne convengo.
              Forse per saltare tra yolanda e shark reef...
              LOL
              www.filoariannadive.com

              Commenta

              Riguardo all'autore

              Comprimi

              Sbiriguda Per saperne di più su Sbiriguda

              Statistiche comunità

              Comprimi

              Attualmente sono connessi 43 utenti. 5 utenti e 38 ospiti.

              Il massimo degli utenti connessi: 206 alle 20:35 il 07-09-2018.

              Scubaportal su Facebook

              Comprimi

              Sto operando...
              X