tasca pesi da bombola

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • tasca pesi da bombola

    ciao a tutti, buongiorno trovate comode le tasche che si fissano alla bombola sui fascioni come sistema per distribuire meglio la zavorra? Ad esempio nel caso della stagna che necessità una quantità maggiore di peso

  • #2
    Ciao io le uso e mi trovo benissimo
    Riesco a metterci 2 kg per tasca
    Gigi

    Commenta


    • #3
      Nel mio sono di serie (xdeep), sono molto comode se non hai una piastra in acciaio (es: se viaggi), il risultato è proprio quello di distribuire meglio il peso ed averne meno in cintura.
      Di terze parti ne esistono di differenti misure che possono contenere diversi piombi, solitamente max 2 kg. per tasca.. non andrei oltre questa soglia (io personalmente ne metto solo 1kg. per tasca).

      Commenta


      • #4
        Io uso queste https://www.scubastore.com/immersion...e-size/11191/p
        Vanno bene fino a piombi da 2kg, tranne quelli sottili e molto lunghi

        Commenta


        • #5
          Aggiungo un'altra domanda. Sì possono mettere soltanto da un lato della bombola?

          Commenta


          • #6
            Perché dovresti fare una cosa del genere senza che ci siano ragioni valide per farlo? Ad esempio alla parte opposta hai uno squilibrio di peso. Altrimenti, certo di poco, non sarai più bilanciato.

            Se vuoi mettere una sola tasca (qualunque sia la ragione.. non è che costino un rene..) al massimo la metterai (più o meno) al centro.

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da npole Visualizza il messaggio
              Se vuoi mettere una sola tasca (qualunque sia la ragione.. non è che costino un rene..) al massimo la metterai (più o meno) al centro.
              No, meglio averne 2 e metterle il più vicino possibile al corpo - messe al centro dela bombola sbilanciano più facilmente nelle rotazioni sull'asse.

              Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
              L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Alastar Visualizza il messaggio

                No, meglio averne 2 e metterle il più vicino possibile al corpo - messe al centro dela bombola sbilanciano più facilmente nelle rotazioni sull'asse.

                No cosa? Ripeto: non ci sono ragioni per utilizzarne una sola (quindi meglio metterne sempre due, in modo simmetrico), ma se per qualche ragione si voglia optare per una singola tasca, è sempre meglio metterla verso il centro della bombola, ovvero al centro dell'asse, finché è possibile farlo, cioè dietro la colonna vertebrale, fintanto ci sia spazio per farlo: nello spazio disponibile prima che la bombola tocchi lo schienale.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da npole Visualizza il messaggio
                  ....

                  dietro la colonna vertebrale, fintanto ci sia spazio per farlo: nello spazio disponibile prima che la bombola tocchi lo schienale.
                  Si, scusa, così andrebbe bene, ma nel mio caso non ho mai avuto modo di mettercela: tengo la bombola su uno schienalino senza adattatore e sono molto alto, per cui non c'è spazio, né sopra, né sotto. troppo vicino al fondello interferisce con le predisposizioni della barca ...
                  Questo è il motivo per cui dicevo che una sola tasca non va bene - per me sicuramente non va bene.

                  Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
                  L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

                  Commenta


                  • #10
                    Sinceramente penso che zavorrare bombole in acciaio sia pericoloso, almeno a livello potenziale. Meglio una cintura a sgancio rapido; oppure dei piombi con un moschettone attaccato, così da poterli sganciare e agganciare secondo esigenza (anche del compagno, perché no).
                    Poi 'sto fatto che, appunto, una tasca sola non va bene...direi faccia molto comodo a chi fabbrica e vende questi accessori...

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Livio Cortese Visualizza il messaggio
                      Sinceramente penso che zavorrare bombole in acciaio sia pericoloso, almeno a livello potenziale. Meglio una cintura a sgancio rapido; oppure dei piombi con un moschettone attaccato, così da poterli sganciare e agganciare secondo esigenza (anche del compagno, perché no).
                      Poi 'sto fatto che, appunto, una tasca sola non va bene...direi faccia molto comodo a chi fabbrica e vende questi accessori...

                      in quest'ottica non andrebbero bene neanche le piastre in acciaio che sono, a tutti gli effetti, una zavorra.

                      Distribuire i pesi non è mai un male, per chi necessita di un quantitativo importante di zavorra avere tutto sulla vita, quasi mai, è una scelta vincente.
                      Senza contare che, dismessa la stagna, le tasche rimangono e possono venir comode.
                      www.bludivecenter.com

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Livio Cortese Visualizza il messaggio
                        Sinceramente penso che zavorrare bombole in acciaio sia pericoloso, almeno a livello potenziale. Meglio una cintura a sgancio rapido; oppure dei piombi con un moschettone attaccato, così da poterli sganciare e agganciare secondo esigenza (anche del compagno, perché no).
                        Poi 'sto fatto che, appunto, una tasca sola non va bene...direi faccia molto comodo a chi fabbrica e vende questi accessori...

                        Condivido in parte, ma è bene precisare che ci sono tasche e tasche: quelle da mettere in cintura, sono una cosa, quelle da mettere nel fascione della bombola sono un altra.

                        Le prime fanno carico su quello che già normalmente è baricentro del sub, ovvero la vita, e quindi sono facilmente gestibili da questo in termini di trim ed assetto in qualsiasi posizione. Inoltre possono essere sganciate all'esigenza.

                        Le altre soprattutto nei gav con singolo fascione tendono invece a spostare il baricentro del sub dal punto vita ad un punto che tra sta questo e l'ogiva della bombola, sbilanciandolo ogni qual volta questo ha necessità di mantenere l'assetto veramente verticale.

                        Vi racconto un aneddotto che mi fece ripensare all'utilità di queste tasche: Ricordo le provai in una lezione di esercizi in acqua durante il corso di immersione, durante tutta la lezione non ebbi alcun problema, e mi sentivo pure soddisfatto in quanto avevo spostato 2 kg nelle tasche, ed in cintura ne avevo solo 6. Hai tempi ero ancora sovra-zavorrato.

                        Detto questo ad un certo punto dovemmo fare degli esercizi tenendo la posizione a candela per fare delle traslazioni con le braccia. Finché eravamo in movimento tutto bene ma appena mi fermavo e provavo a mantenere la posizione a candela mi ribaltavo come un birillo. Sara che avevo la bombola un pò bassa, ma quei due kg nella tasca del fascione sbilanciavano davvero!

                        L'unico modo per stare dritto era mantenere questa posizione....(vedi foto) Ergo c'era un un palese problema di assetto idrostatico, che chiaramente potevo contrastare o con l'idrodinamicità, oppure assumendo posizioni "strane".

                        Dalla volta successiva non le usai più, e pian piano a furia di fare tuffi arrivai alla mia pesata attuale di 3kg (2 in cintura, 1 in tasca), in realtà potrei arrivare a due. Ma visto che bombola a bombola c'è sempre qualche kg di differenza 3 complessivi mi sembra cmq una buona posata.

                        Ultima modifica di Tonnetto; 17-12-2018, 13:20.
                        YouTube

                        Commenta


                        • #13
                          In realtà non è vero che zavorrare il gruppo sia pericoloso, io credo che idealmente vada reso neutro ogni singolo componente del sistema, quindi il sub e l'ara.
                          La teoria (e qui davvero si tratta di teoria perché di situazioni del genere ne ho sentite "da lontano" ma mai nemmeno prese in considerazione) è che se ci dovesse essere l'esigenza di abbandonare il gruppo, il subacqueo resterà ragionevolmente neutro, perché i pesi saranno ripartiti uniformemente.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da npole Visualizza il messaggio
                            In realtà non è vero che zavorrare il gruppo sia pericoloso, io credo che idealmente vada reso neutro ogni singolo componente del sistema, quindi il sub e l'ara.
                            La teoria (e qui davvero si tratta di teoria perché di situazioni del genere ne ho sentite "da lontano" ma mai nemmeno prese in considerazione) è che se ci dovesse essere l'esigenza di abbandonare il gruppo, il subacqueo resterà ragionevolmente neutro, perché i pesi saranno ripartiti uniformemente.
                            Difficilmente mi vengono in mente casi in cui si debba abbandonare il gruppo, ma al contrario ci sono casi dove può essere necessario svestire il gruppo e poi indossarlo nuovamente.

                            Fosse pure perché arrivi sul fondo e ti trovi il manometro tra schiena è bombola, poi chiaro il problema li sta nel perché non te ne sei accorto prima di entrare in acqua, ma questa è un altra storia.

                            Diciamo quindi che avere due kg in cintura è una buona norma per gestire queste situazioni. Fosse pure che stai facendo dei grottini e ti incastri come un bischero
                            YouTube

                            Commenta


                            • #15
                              Si, anche svestirsi e rivestirsi, ricade in questa categoria. Immagina svestirsi con la stagna e lasciare tutto il peso (la piastra) sul gruppo, diventi un astronauta.
                              Nemmeno a me vengono in mente casi pratici, se non il gruppo incastrato in qualcosa, annodato a mille reti e tu che risali con l'octopus del compagno... ma sono situazioni teoriche che immagino non si siano mai verificate praticamente.

                              Commenta

                              Riguardo all'autore

                              Comprimi

                              lokk92 Per saperne di più su lokk92

                              Statistiche comunità

                              Comprimi

                              Attualmente sono connessi 56 utenti. 2 utenti e 54 ospiti.

                              Il massimo degli utenti connessi: 206 alle 19:35 il 07-09-2018.

                              Scubaportal su Facebook

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X