Info. materiale spool

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
    Come ho scritto subito sotto il video



    Ad esempio, quelli a bocca larga, li puoi gonfiare direttamente dal baffo dell'erogatore primario espirando.



    Questo tipo di, passami il termine, "aggancio" del moschettone è sicuramente più sicura.







    Beh a mio parere è una tecnica pulita ed elegante. Poi condivido sul fatto che poteva pure "strimmarsi" un pochino...

    Sul discorso altra mano, ovvio che ci sono 1000 modi diversi, ma in questa maniera si evita che la sagola si possa agganciare ad altre cose, mentre con l'altra mano si rimette subito l'erogatore in bocca.

    Detto questo personalmente tra le varia tecniche trovo più pratico gonfiarlo sfiatando con il baffo del primario. Ma non credo che "didatticamente parlando" sia il massimo, e poi non tutti i pedagni lo permettono




    Condivido, ma se fai caso lo spool in questione non ha il buco...

    Forse era da molto che non lo usava e si è tappato!!!
    Io ho uno spool da 45 mt senza buco e lo friziono così, poco cambia per me.....E poi uso due mani...mi piace avere lo spool ben saldo....E il moschettone lo aggancio al cinturino del computer....Non sto a litigare con il Dring come nel video....Poi spool delrin.....costa poco ed è resistente....i colori dell'alluminio non mi interessano....alle volte però hanno dei buchi belli grandi per agganciare il moschettone e sarei curioso di provarlo.

    Commenta


    • #17
      Originariamente inviato da Sbiriguda Visualizza il messaggio
      Questo video però mostra un'altra tecnica, diciamo intorno al minuto 3m 30s, il tizio dice proprio che attaccare il moschettone allo spool è sbagliato perché si potrebbe staccare nella tasca del GAV
      https://www.youtube.com/watch?v=4MqPNJA6eRs
      qui invece il nr 1 di utd ti fa vedere come lo aggancia lui, e poi ti dice "put it in your pocket"

      https://youtu.be/hbrpZ9Mlk2o

      e qui invece un altro sistema (notare che il sistema sopra indicato, loro te lo passano come "how NOT to wind your spool")
      https://youtu.be/FKfBqP215i0

      Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio
      i colori dell'alluminio non mi interessano....alle volte però hanno dei buchi belli grandi per agganciare il moschettone e sarei curioso di provarlo.
      a me han detto che il buco grande viene buono quando hai guanti spessi
      Ultima modifica di labottatrice; 10-08-2018, 14:57.
      Per fortuna in Italia c'è ancora qualcuno che punta sui giovani...
      LE MILF
      [cit.]

      Commenta


      • #18
        Originariamente inviato da labottatrice Visualizza il messaggio

        qui invece il nr 1 di utd ti fa vedere come lo aggancia lui, e poi ti dice "put it in your pocket"

        https://youtu.be/hbrpZ9Mlk2o

        e qui invece un altro sistema (notare che il sistema sopra indicato, loro te lo passano come "how NOT to wind your spool&quot
        https://youtu.be/FKfBqP215i0



        a me han detto che il buco grande viene buono quando hai guanti spessi
        E si così dicono....non uso guanti però, in estate ne ho un paio distrutti con le dita tagliate a forza di usarli , al massimo uso 2 mm in inverno

        Commenta


        • #19
          Originariamente inviato da labottatrice Visualizza il messaggio
          qui invece il nr 1 di utd ti fa vedere come lo aggancia lui, e poi ti dice "put it in your pocket"
          https://youtu.be/hbrpZ9Mlk2o
          e qui invece un altro sistema (notare che il sistema sopra indicato, loro te lo passano come "how NOT to wind your spool")
          https://youtu.be/FKfBqP215i0
          a me han detto che il buco grande viene buono quando hai guanti spessi
          A questo punto non riesco a capire chi ha ragione... Il tizio che fa l'asola sulla sagola è un inglese. Il loro problema (lo dice nel video) è che in Inghilterra devono usare guanti spessi parecchi mesi dell'anno, quindi l'asola diventa fondamentale per riuscire a estrarre la sagola con addosso i guanti

          Commenta


          • #20
            Nel video con lo spool (o rocchetto) della Apeks noto un particolare. La sagola ha una specie di oggetto metallico, come un fermo

            Commenta


            • #21
              Però c'è un mondo di tecniche per questo oggetto, alla fine secondo me bisogna capire veramente quante volte lo si utilizza e dove lo si utilizza,
              nel mio caso mi sono convinto che lo spool sia più comodo/pratico in delrin e penso che lo terrò direttamente legato al pedagno in una tasca,
              io non faccio immersioni tecniche e sono sempre in gruppo con dei diving quindi penso (e mi auguro) di usarlo veramente poco.
              Comunque sono curioso di leggere le vostre opinioni
              Ciao

              Commenta


              • #22
                Originariamente inviato da Sbiriguda Visualizza il messaggio
                Nel video con lo spool (o rocchetto) della Apeks noto un particolare. La sagola ha una specie di oggetto metallico, come un fermo
                La parte metallica è una girella, in pratica permette la rotazione libera lungo l'asse del filo, questo perché durante il riavvolgimento la sagola farebbe un giro su se stessa per ogni "giro" del rocchetto e alla fine si incattivisce.
                La girella si può comprare nei negozi di pesca e deve essere di adeguata resistenza, pari almeno alla spinta del pedagno. Alla fine quando si hanno solo 15-20 m di sagola è pressoché inutile.
                Non la vedrete mai su un mulinello proprio perché, durante il riavvolgimento, non c'è torsione.
                La cima dopo la girella può essere diversa, magari più resistente alle abrasioni e un poo' più rigida per facilitare le operazioni di aggancio qualora si usasse farlo ad ogni lancio. Io preferisco tenere la cima sempre agganciata al pedagno.
                Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
                L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

                Commenta


                • #23
                  Originariamente inviato da Sbiriguda Visualizza il messaggio

                  A questo punto non riesco a capire chi ha ragione... Il tizio che fa l'asola sulla sagola è un inglese. Il loro problema (lo dice nel video) è che in Inghilterra devono usare guanti spessi parecchi mesi dell'anno, quindi l'asola diventa fondamentale per riuscire a estrarre la sagola con addosso i guanti
                  Non è che uno ha ragione e gli altri hanno torto.
                  Sia che usi un pedagno aperto o uno chiuso, che usi l'osso, lo spool o il reel, che sia in acciaio, delrin o alluminio, col buco piccolo o grosso,
                  l'importante è che lo sappia usare senza farti su come un salame o rischiare di pallonare.
                  I video sono belli da vedere, in cui i tizi hanno prima di tutto un ottimo controllo di assetto, trim, postura e respirazione.
                  Anche io ho iniziato lasciando cadere l'osso, poi mano a mano che ti impratichisci, "alzi" l'asticella.
                  Con la pratica vedrai che saprai farlo anche tu, ma non tanto per fare i video belli su YouTube, ma per quando veramente ti servirà
                  Per fortuna in Italia c'è ancora qualcuno che punta sui giovani...
                  LE MILF
                  [cit.]

                  Commenta

                  Riguardo all'autore

                  Comprimi

                  CGL Per saperne di più su CGL

                  Statistiche comunità

                  Comprimi

                  Attualmente sono connessi 50 utenti. 3 utenti e 47 ospiti.

                  Il massimo degli utenti connessi: 187 alle 19:54 il 05-01-2017.

                  Scubaportal su Facebook

                  Comprimi

                  Sto operando...
                  X