Info. e consigli per un Pedagno

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #46
    Originariamente inviato da Alastar Visualizza il messaggio
    Quando l'ho usato, il mio, lanciando da 12-15 metri di profondità, ho rabboccato una volta in superficie in modo da farlo stare ritto (no comment pls) ...
    ​Io ti voglio bene Alastar
    non commento ....
    Ma renditi conto che, stai esprimendo dei concetti molto estremi ....

    Cordialmente
    Rana



    P.s. Il presente commento è in modalità scherzo .... se tante volte non si fosse capito.
    Ultima modifica di RANA; 24-04-2018, 14:57.

    Commenta


    • #47
      Originariamente inviato da Alastar Visualizza il messaggio
      Lombo ah, dimenticavo: c'è pure questo: https://www.apdiving.com/shop/access...h-easifil.html stesse dimensioni di quelli grandi di prima e costo esorbitante (considerando la sterlina e le S.S.).
      io ho quelli della ap da 1,4 metri e posso dire che non sono palloni per principianti. Sono molto più larghi dei mares xr. Ritengo comunque che per uno all'inizio palloni tipo apdiving o mares xr .... siano eccessivi

      Commenta


      • #48
        Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio

        ​Io ti voglio bene Alastar
        non commento ....
        Ma renditi conto che, stai esprimendo dei concetti molto estremi ....

        Cordialmente
        Rana



        P.s. Il presente commento è in modalità scherzo .... se tante volte non si fosse capito.
        So che mi vuoi bene, il sentimento è ricambiato, ma ... niente effusioni però

        Tu scherzi, ma Lombo diceva sul serio: lo vuole !!!

        [MOD SERIA ON]
        Il mio pedagno preferito è circa 120-130 cm con becco d'anatra e gonfiaggio tramite frusta o a bocca ...
        Ed'è quello che mi sento di raccomandare come primo pedagno a chiunque inizi e per molte immersioni ancora ...
        [MOD SERIA OFF]


        Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
        L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

        Commenta


        • #49
          Originariamente inviato da andrea80 Visualizza il messaggio

          io ho quelli della ap da 1,4 metri e posso dire che non sono palloni per principianti. Sono molto più larghi dei mares xr. Ritengo comunque che per uno all'inizio palloni tipo apdiving o mares xr .... siano eccessivi

          Ma ... è nero !?!?!
          Si, ne convengo: così larghi sono eccessivi, almeno all'inizio.
          Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
          L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

          Commenta


          • #50
            Grazie mille Alastar, gentilissimo!

            Commenta


            • #51
              Originariamente inviato da Alastar Visualizza il messaggio


              Ma ... è nero !?!?!
              Si, ne convengo: così larghi sono eccessivi, almeno all'inizio.
              da un lato è nero e dall'altro arancione

              Commenta


              • #52
                Allora, la mia attrezzatura ormai è completa, poi spero di non tormentarvi più per diversi mesi se non anni...Manca solo il famoso pedagno.
                Ho scelto di prendere in base ai vostri consigli:

                1) DBSM con in aggiunta gonfiaggio a bocca
                2) lunghezza 1.3m quindi "corto" (preferirei)
                3) spool semplice senza manovellina

                Parto dopodomani, ma finora non ho mai usato il pedagno.

                Quindi a questo punto:
                a) noleggio il pedagno dal diving, e poi in Italia lo compro con calma al ritorno
                b) cerco un diving shop e compro sul posto
                c) cerco un pedagno da comprare domani simile a quello che ha suggerito tonnetto

                Ho trovato questo
                https://www.landisport.com/it/access...one-mares.html
                Solo che è della misura un po' più grande, 1.80 non 1.3m che avrei preferito sinceramente
                Se mi suggerite un altra marca e modello di pedagno dello stesso tipo nei negozi fisici in zona Milano o province vicine va anche benissimo
                Ultima modifica di Sbiriguda; 15-05-2018, 22:36.

                Commenta


                • #53
                  Ammenoche' non ci siano ragioni per prenderne uno "grande"e prevedere di farne un uso estensivo, prendi quello meno ingombrante possibile, perché ti assicuro che da fastidio avere un altro "pezzo" appresso (che tra l'altro non pesa pochissimo, visto che deve essere zavorrato), aggiungici pure la spoletta poi...

                  Commenta


                  • #54
                    Come Pedagno sportivo, a mio avviso va benissimo quello classico che si gonfia da sotto. Puoi comodamente gonfiarlo con il baffo dell'erogatore; insuffli un pochetto d'aria, lo rendi neutro, controlli che nessuno ti passi sopra e ridai un colpetto di aria sempre dal baffo, vai tranquillo che ti rimane gonfio. Così facendo non ti togli il secondo stadio dalla bocca e non spari aria a manetta che ti fa salire il pedagno come un missile rischiando di perdere il reel o di andare pure tu dietro al pedagno.

                    Commenta


                    • #55
                      Originariamente inviato da Sbiriguda Visualizza il messaggio
                      Allora, la mia attrezzatura ormai è completa, poi spero di non tormentarvi più per diversi mesi se non anni...Manca solo il famoso pedagno.
                      Ho scelto di prendere in base ai vostri consigli:

                      1) DBSM con in aggiunta gonfiaggio a bocca
                      2) lunghezza 1.3m quindi "corto" (preferirei)
                      3) spool semplice senza manovellina

                      Parto dopodomani, ma finora non ho mai usato il pedagno.

                      Quindi a questo punto:
                      a) noleggio il pedagno dal diving, e poi in Italia lo compro con calma al ritorno
                      b) cerco un diving shop e compro sul posto
                      c) cerco un pedagno da comprare domani simile a quello che ha suggerito tonnetto

                      Ho trovato questo
                      https://www.landisport.com/it/access...one-mares.html
                      Solo che è della misura un po' più grande, 1.80 non 1.3m che avrei preferito sinceramente
                      Se mi suggerite un altra marca e modello di pedagno dello stesso tipo nei negozi fisici in zona Milano o province vicine va anche benissimo
                      Se non hai mai lanciato un pedagno, ti consiglio di prenderlo a noleggio ( sempre che la cifra sia accettabile) e provare a lanciarlo alla fine di una immersione (tanto per vedere se ti torna). Conosco persone che non riescono a gonfiarlo a bocca e devono usare la frusta della stagna per poterlo lanciare.

                      Commenta


                      • #56
                        Grazie, consigli preziosi come sempre
                        A questo punto non compro il pedagno ‘grande’. Lo noleggio al diving, sempre che abbia senso, magari all’estero nell’oceano usano pedagni molto grandi che è meglio evitare non sapendoli usare. Poi in Italia compro il pedagno da 130 cm + spool linkato sopra dal sito scubastore

                        Commenta


                        • #57
                          Originariamente inviato da lure Visualizza il messaggio
                          Come Pedagno sportivo, a mio avviso va benissimo quello classico che si gonfia da sotto. Puoi comodamente gonfiarlo con il baffo dell'erogatore; insuffli un pochetto d'aria, lo rendi neutro, controlli che nessuno ti passi sopra e ridai un colpetto di aria sempre dal baffo, vai tranquillo che ti rimane gonfio. Così facendo non ti togli il secondo stadio dalla bocca e non spari aria a manetta che ti fa salire il pedagno come un missile rischiando di perdere il reel o di andare pure tu dietro al pedagno.
                          Tecnica che mi sembra utile, quando avrò l’occasione la provo

                          Commenta


                          • #58
                            Ti suggerirei di chiedere alla guida di insegnarti a lanciare il pedagno che prenderai a nolo, magari gli allunghi una mancia e vedrai che sarà più semplice del previsto - sono quasi certo che avranon pedagni aperti che si gonfiano con l'erogatore o con l'aria che esce dal baffo.
                            Buone bolle e divertiti !
                            Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
                            L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

                            Commenta


                            • #59
                              [QUOTE=CGL;n1398163 non c'è già disegnata sopra la boa ?[/QUOTE]

                              Tecnicamente quella non è una bandiera ...

                              non dovrebbe avere già dei pesi sotto che lo tengono dritto fuori dall'acqua senza dover tenere la sagola in tensione?
                              Forse con una incudine ...
                              www.liberisub.it
                              Boicottate le mute cilicio industriali ed artigianali fatte con materiali scadenti e confezionate in modo approssimativo: le buone mute possono esistere http://www.poverosub.com/forum5/viewtopic.php?t=29273

                              Commenta


                              • #60
                                il negozio da cui mi servo ha dei pedagni molto compatti ed economici che consiglia per i viaggi, da tenere come backup nelle tasche. Sono molto grandi ma sottili. E' proprio in viaggio che un pedagno può tornare più utile: immersione in drift, si perde la barca per uno dei vari motivi e la corrente ci porta via. Lì averne uno grande e visibile può fare la differenza... anche senza cime/spool/reel: lo si gonfia e lo si usa per segnalare la propria posizione (ripeto backup dell'esistente).
                                Il pedagno è uno strumento fantastico e dai mille utilizzi, compreso quello di gav nel caso in cui il gav non si riesca più a gonfiare. Peraltro neppure difficile da fare: si gonfia (poco) e lo si afferra da entrambe le estremità, chiudendolo e richiudendolo in base alle necessità in fase di risalita.

                                PS: i miei compagni, quando vanno in mari tropicali li portano sovradimensionati.
                                PS2: per ribadire il concetto di importanza del pedagno, due sub che spesso vengono citati come esempio dal mio istruttore (senza farne i nomi) sono rimasti tre ore alla deriva nell'oceano: c'era onda e corrente. Il loro pedagno era piccolo (tipo ricreativo) ed il barcaiolo non li vedeva. Sono stati tirati su all'imbrunire da una barca di passaggio, dopo che il barcaiolo non trovandoli era ritornato a terra dandoli per dispersi.

                                Commenta

                                Riguardo all'autore

                                Comprimi

                                CGL Per saperne di più su CGL

                                Statistiche comunità

                                Comprimi

                                Attualmente sono connessi 63 utenti. 5 utenti e 58 ospiti.

                                Il massimo degli utenti connessi: 206 alle 19:35 il 07-09-2018.

                                Scubaportal su Facebook

                                Comprimi

                                Sto operando...
                                X