210cm????????

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Originariamente inviato da Alastar Visualizza il messaggio


    1) comprare una frusta su misura
    Che io sappia, in commercio si trovano 150, 180, 200 e 210.

    Il problema principale è che quando lo scopri, se nessuno te lo ha detto hai già comprato quella da 210...quindi te la tieni per un bel po'...

    Per curiosità, voi ogni quanto cambiate le fruste?

    Quelle in gomma mi pare siano eterne, mentre ricordo una vecchia discussione dove si diceva che quelle trecciate in miflex ogni 4 o 5 sarebbero da cambiare ... voi come vi comportate?


    Originariamente inviato da Alastar Visualizza il messaggio

    2) farsela, tagliando l'eccedenza e installando l'apposito terminale

    Il filmato qui sotto mostra come fare il n.2
    https://www.youtube.com/watch?v=nyr4...echGrandCayman

    Ultima cosa: per par-condicio - qui si possono comprare le fruste su misura: https://deepstop-shop.com/prodotto/f...re-gomma-nera/

    Super interessante, ho sempre pensato ci volesse una, passami il termine sicuramente improprio, "crimpatrice" speciale!
    YouTube

    Commenta


    • #17
      Si chiama crimpatrice, non è improprio spesso sono idrauliche e hanno le ganasce sostituibili per vari diametri etc.
      Per lunghezza su misura intendo quello che vuoi: che sò: 191 cm - devi ovviamente contattare chi offre questo servizio.
      C'è anche chi dice di usare le prolunghe per connettere 2 fruste standard e ottenere così un range di lunghezze possibili maggiore.

      Di eterno c'è poco - dipende tutto da come le tratti, anche quelle di gomma, più soggette ad essere "viziate" da brutti angoli, proprio vicino alla crimpatura - di solito è lì che si rovinano.
      Le vecchie miflex avevano una "vita" dovuta a deterioramento del materiale interno, adesso mi sembra che il problema sia risolto. Di solito queste si rovinano per sfregamento e diventano "scabrose".
      Non ti riesco a dare una media: ho cambiato molte più fruste comprando e rivendendo attrezzatura usata che sostituendole per usura.
      Un paio di volte le ho sostituite perché avevano cominciato a trafilare vicino l'attacco - ma non mi sono proprio chiesto che età avessero - mi infastidiva e le ho "lasciate" dove potevano essere ancora usate con cognizione di causa: ad un diving. Chi fa corsi ha spesso attrezzatura che usa in piscina o in acque confinate, in genere, che non è importante se trafila un po'.
      Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
      L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

      Commenta


      • #18
        La P.D.E. Genova è una ditta di attrezzature che a richiesta fa ogni tipo di frusta alla lunghezza voluta:

        https://www.scubaportal.it/sl/italia...ubacquee-prof/

        Cordialmente
        Rana

        Commenta


        • #19
          La prima frusta lunga da 210 l'ho acquistata nel 2001, ha quindi centinaia e centinaia di tuffi in Back Mount. Mi ha seguito anche con il SM da oltre 7 anni. A oggi non presenta segni di usura in prossimità della crimpatura. Ultimamente però per tale configurazione ho preferito una soluzione diversa, con una Miflex (originale).

          Matteo

          Commenta


          • #20
            Originariamente inviato da mate.campi Visualizza il messaggio
            La prima frusta lunga da 210 l'ho acquistata nel 2001, ha quindi centinaia e centinaia di tuffi in Back Mount. Mi ha seguito anche con il SM da oltre 7 anni. A oggi non presenta segni di usura in prossimità della crimpatura. Ultimamente però per tale configurazione ho preferito una soluzione diversa, con una Miflex (originale).

            Matteo
            Sono quasi certo che tu sei uno che tratta bene la sua attrezzatura
            Solo in backmount, però
            Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
            L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

            Commenta


            • #21
              Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio

              Che io sappia, in commercio si trovano 150, 180, 200 e 210.

              Il problema principale è che quando lo scopri, se nessuno te lo ha detto hai già comprato quella da 210...quindi te la tieni per un bel po'...

              Per curiosità, voi ogni quanto cambiate le fruste?

              Quelle in gomma mi pare siano eterne, mentre ricordo una vecchia discussione dove si diceva che quelle trecciate in miflex ogni 4 o 5 sarebbero da cambiare ... voi come vi comportate?




              Super interessante, ho sempre pensato ci volesse una, passami il termine sicuramente improprio, "crimpatrice" speciale!
              Ciao, mai sentito di fruste eterne... starei attento anche ai fondi di magazzino più che decennali. Cambio le fruste quando la gomma esterna inizia a creparsi (non ho ancora usato le miflex, non mi piace quando lo strato esterno si sfilaccia) e soprattutto se & quando vedo che vicino al primo stadio compaiono punti deteriorati...guardo sempre cosa c'è sotto i salvafrusta (che uso poco).
              Qualcuno ha mai usato invece fruste con rivestimento esterno metallico? Credo vadano molto negli ambienti speleosub britannici, ho visto qualche foto di R.Stanton con qualcosa del genere.
              Ultima modifica di Livio Cortese; 06-04-2021, 07:40.

              Commenta


              • #22
                Originariamente inviato da Livio Cortese Visualizza il messaggio

                Qualcuno ha mai usato invece fruste con rivestimento esterno metallico? Credo vadano molto negli ambienti speleosub britannici, ho visto qualche foto di R.Stanton con qualcosa del genere.
                Sono le stesse che si usano per i freni delle moto o delle macchine: Inox esternamente e teflon (se non ricordo male) all'interno. Qui si trovano da chi tratta oleodinamica e fa l'occhiolino al tuning.

                Si usano come fruste per i compressori, per metterle in acqua il problema è reperire le giunzioni in ottone o comunque non ossidabili che qui non trattano.
                A sentimento, l'idea di una treccia inox sfilacciata che sfrega ovunque mi piace poco.
                www.bludivecenter.com

                Commenta


                • #23
                  Originariamente inviato da blu dive Visualizza il messaggio
                  A sentimento, l'idea di una treccia inox sfilacciata che sfrega ovunque mi piace poco.
                  Difatti , meglio i materiali plastici pur coi loro -ampi- limiti.

                  Commenta


                  • #24
                    A me danno fastidio quelle trecciate che si sfilacciano, figuriamoci una metallica !
                    Per carità, sarei disposto a cambiarla tutti gli anni, piuttosto !
                    Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
                    L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

                    Commenta


                    • #25
                      Il miflex è in materiale plastico perchè non "buca" (fora per i metalmeccanici o mi sgridano), quando il trecciato in inox sfilaccia o si usura crea fili simili a spilli che potrebbero ledere o forare l'attrezzatura...così a occhio eviterei.
                      Buone bolle a tutti!!!
                      http://4th-dimension.detidecosystem.com/

                      Commenta


                      • #26
                        Originariamente inviato da Livio Cortese Visualizza il messaggio
                        Difatti , meglio i materiali plastici pur coi loro -ampi- limiti.
                        Concordo ed aggiungo che se parliamo di limiti...

                        quando si ha a che fare con la salsedine tutto ciò che è metallico ne ha ben di più rispetto a tutto ciò che è plastico.
                        YouTube

                        Commenta

                        Riguardo all'autore

                        Comprimi

                        erino2707 Per saperne di più su erino2707

                        Statistiche comunità

                        Comprimi

                        Attualmente sono connessi 62 utenti. 2 utenti e 60 ospiti.

                        Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 05:32 il 14-01-2020.

                        Scubaportal su Facebook

                        Comprimi

                        Sto operando...
                        X