Voi che ne pensate?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Io molto garbatamente avrei buttato a mare il tizio che mi rimproverava per aver completato la decompressione e avrei preso a colpi di ancora di rispetto nei denti il barcaiolo che andato via senza lasciare la cima . Per essere diplomatici

    Commenta


    • #17
      Sei un tipo tranquillo, Alberto
      Ed affondare il gommone, no?

      Commenta


      • #18
        Originariamente inviato da darkfire Visualizza il messaggio

        10 minuti di differenza in una tecnica escono fuori molto facilmente, usando gradienti diversi o altri algoritmi.
        Ricordo un tuffo con un amico con computer rgbm, l'abbiamo fatta affiancati sul fondo... mentre in deco lui si beccato 16 minuti di pi e con quote tutte diverse
        Grazie per la spiegazione,
        come dicevo non faccio immersioni tecniche, per mi sembrano dei folli e non solo la guida ma tutto il gruppo, stando a quanto hai scritto faccio fatica a credere che solo te avevi 10 minuti deco e tutti gli altri avevano finito la deco!!!???
        e se non avevano finito la deco sono usciti tutti!!!???
        e il compagno d'immersione dove era!!!??? (magari nelle immersioni tecniche il sistema di coppia non si usa? non saprei)
        Sinceramente mi sembra un Armata Brancaleone da starci alla larga,
        hai fatto bene a farti la tua deco e mi augurerei se fossi in te di non incrociare pi un gruppo cosi

        Commenta


        • #19
          Non dovrebbe, ma capita spesso che in deco il team si separi... almeno, a me capitato spesso.

          Commenta


          • #20
            20190927_Grafico_immersione.JPG
            Originariamente inviato da darkfire Visualizza il messaggio

            10 minuti di differenza in una tecnica escono fuori molto facilmente, usando gradienti diversi o altri algoritmi.
            Ricordo un tuffo con un amico con computer rgbm, l'abbiamo fatta affiancati sul fondo... mentre in deco lui si beccato 16 minuti di pi e con quote tutte diverse
            A conferma di quanto scrive darkfire allego il profilo registrato da un Matrix (RGBM). Sullo stesso braccio avevo un Aladin (ZHL-8) che mi da abitualmente un profilo diverso e che mi avrebbe fatto uscire 10 minuti prima del computer RGBM

            Commenta


            • #21
              Io non ho capito che accordi avevate preso prima di immergervi...nel senso, i tuoi compagni ti hanno avvisato del fatto che loro avrebbero utilizzato il sistema della deco mnemonica? Ti hanno spiegato il ruolo del team leader, o deco captain o come si chiama? Loro sapevano che tu avresti utilizzato il computer?...in sintesi...cosa ci facevate in acqua insieme?...personalmente credo che un un aspetto spesso sottovalutato sia la comunicazione,dentro e fuori dall'acqua...in questo caso mi sembra siano mancati sia degli accordi chiari a tutti prima di immergervi sia un linguaggio condiviso in acqua per accordarvi sul da farsi...il fatto che tu sia rimasto in acqua da solo, onestamente, non bello...le incomprensioni in acqua, nella mia esperienza, sono praticamente all'ordine del giorno, poi in genere va tutto bene e passa in cavalleria un aspetto ben pi importante di trim, assetto, configurazioni e postura su cui, invece, ci si fanno pippe inenarrabili...se poi l'immersione esplorativa era in un tratto di mare aperto, non un pedagno che evita ti passi una barca sulla testa, la barca d'appoggio che dovrebbe proteggere i subacquei posizionandosi tra le bolle e le barche in transito, mi stupisce anche la richiesta della capitaneria, anzi, riportata cos mi sembra una gestione assurda e fosse capitato a me sarei probabilmente andato a chiedere spiegazioni...

              Commenta


              • #22
                Oltretutto imporre di emergere ad un subacqueo in anticipo rispetto ai tempi del suo computer, in caso di infortunio, espone il coordinatore del gruppo, per di pi in assenza di una documentazione che certifichi formazione e procedure condivise che ne escludano l'utilizzo (un brevetto di quella didattica) a conseguenze legali non indifferenti...si preso un bel rischio...

                Commenta


                • #23
                  Era un sito nuovo, relativamente al largo, dove si erano tuffati solamente una volta per esplorazione.
                  Il briefing, visto che il sito era nuovo, si era limitato ai tempi di massima.
                  In deco, il team leader aveva chiesto di leggere il tts sul mio computer e le soste e mi aveva mostrato su una lavagna la tabella che aveva calcolato con la mnemonica, indicandomi che era piuttosto simile come runtime.
                  Quando ha giudicato terminato la deco, ha segnalato di salire... senza chiedere conferme.

                  Commenta


                  • #24
                    Una specie di Zaratustra iperbarico che, depositario di immensa saggezza, ritiene che tu debba ignorare i tuoi strumenti per seguire le sue visioni
                    una bella pernacchia !
                    Paolo
                    Paolo

                    Commenta


                    • #25
                      Wow, lo Zaratustra iperbarico ... bel concetto ! Mi piace - posso rivendermelo alla bisogna ?
                      (sono disposto a pagare una birra per la licenza )
                      Se avessi molto pi tempo potrei fare molte pi cose.
                      L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

                      Commenta


                      • #26
                        Alastar
                        non ci sono copyright
                        con simpatia
                        Paolo
                        Paolo

                        Commenta


                        • #27
                          Ciaodarkfire

                          Una situazione del genere m' capita eccome, ma ero da solo.
                          Ero andato a slegare le cime del Thistlegorm, quindi era la mia quinta immersione, e avevo accumulato una deco biblica.
                          Di solito la sosta la facevo sulle cime di altre barche ma quella volta non ce n'erano e mi tocc farla in drift.
                          Ovviamente col pedagno.

                          Con onde di due metri era impossibile decomprimere a 3, ma a 6 il computer scalava molto pi lentamente.

                          Dopo dieci minuti in mezzo al nulla
                          pomeriggio avanzato
                          non sentivo pi rumori di barche
                          dovevo fare una scelta:

                          rischiare la MDD oppure disperso in mare in un tratto poco frequentato a quell'ora e con il centro costiero pi vicino a 30km.

                          Scelsi la busta numero 1.
                          Quando emersi gettai la cintura dei pesi e gonfiai il GAV.
                          C'era in giro, per fortuna, una barca di pescatori. Si offrirono di andare a cercare la mia, io non la vedevo e loro non vedevano me.
                          Tornato a bordo mi attaccai all'ossigeno anche se non avevo sintomi, e and bene.

                          Ma quello che ti successo diverso:
                          qualcuno ha deciso per te.

                          Imposizioni del genere, secondo me, valgono solo in luoghi molto remoti.
                          E solo nel caso che il barcaiolo abbia cannato tutto.

                          Cheers
                          Ultima modifica di cidiemme; 17-11-2019, 01:59.
                          BLOG
                          https://claudiodimanaoblog.blogspot.com/

                          Commenta

                          Riguardo all'autore

                          Comprimi

                          darkfire Brevetti: TSA Trimix Light 55 / SSI Stress&Rescue / Fundamental / TSA SCR & CCR Media immersioni annue: > 100 Mi immergo sempre in configurazione tecnica e con attrezzatura fotografica Preligo il solo-dive Per saperne di pi su darkfire

                          Statistiche comunit

                          Comprimi

                          Attualmente sono connessi 41 utenti. 1 utenti e 40 ospiti.

                          Il massimo degli utenti connessi: 813 alle 06:58 il 05-11-2019.

                          Scubaportal su Facebook

                          Comprimi

                          Sto operando...
                          X