regalo di natale

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • regalo di natale

    1 ciao a tutti
    Lo so siamo ancora lontani dal natale
    ma io ci devo gia pensare per arrivare preparato
    Regalo di natale un paio di pinne Nuove
    consigli di una buona pinna che spinge anche con corrente
    lo so lo so ci vogliono buone gambe quello ci sono
    lo so lo so bisogna una buona tecnica ci sta (almeno credo )

    Buone bolle a tutti

  • #2
    Molto personale. Io uso pinne lenghe cressi 3000
    ciao
    Paolo

    Commenta


    • #3
      Ciao, io mi trovo molto bene con le Avanti 4+ della mares, sia con pinneggiata tranquilla (sforbiciata o rana) sia quando è richiesta un po' più di spinta. Considera però che le poche immersioni che ho, le ho fatte tutte con le mares, per cui non ho altri termini di paragone...

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da erino2707 Visualizza il messaggio
        1 ciao a tutti
        Lo so siamo ancora lontani dal natale
        ma io ci devo gia pensare per arrivare preparato
        Regalo di natale un paio di pinne Nuove
        consigli di una buona pinna che spinge anche con corrente
        lo so lo so ci vogliono buone gambe quello ci sono
        lo so lo so bisogna una buona tecnica ci sta (almeno credo )

        Buone bolle a tutti
        In pratica vuoi che ti consigliamo una pinna da apnea?

        Hai preferenze sul materiale (tecnopolimero/composito/carbonio) o sul prezzo?
        Scarpetta o lacciolo?

        Per ARA ho visto da poco un subbo che era entusiasta delle pinne in carbonio prodotte da biavati (noto artigiano di mute per apnea) https://www.biavatimute.it/index.php...ccessori-mute/

        La particolarità, la calzata ha il lacciolo da summozzatore, anziché la classica scarpetta chiusa da apneista. Prezzo sui 200/250€ se non ricordo male. Questo permette l'uso anche in stagna.

        Purtroppo nel sito non trovi tante info, ma se contatti il produttore sarà ben lieto di mandarti qualche foto.

        Tonnetto
        YouTube

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da erino2707 Visualizza il messaggio
          Regalo di natale un paio di pinne Nuove
          i
          Che pinne utilizzi ora ?

          nello

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da nello Visualizza il messaggio

            Che pinne utilizzi ora ?
            Ciao Nello adesso ho un paio di pinne della cressi che hanno 7/8 anni ma non ricordo come si chiamano
            e sono troppo lontano da loro per vedere il nome

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio

              In pratica vuoi che ti consigliamo una pinna da apnea?

              Hai preferenze sul materiale (tecnopolimero/composito/carbonio) o sul prezzo?
              Scarpetta o lacciolo?

              Per ARA ho visto da poco un subbo che era entusiasta delle pinne in carbonio prodotte da biavati (noto artigiano di mute per apnea) https://www.biavatimute.it/index.php...ccessori-mute/

              La particolarità, la calzata ha il lacciolo da summozzatore, anziché la classica scarpetta chiusa da apneista. Prezzo sui 200/250€ se non ricordo male. Questo permette l'uso anche in stagna.

              Purtroppo nel sito non trovi tante info, ma se contatti il produttore sarà ben lieto di mandarti qualche foto.

              Tonnetto
              Ciao Tonnetto
              Non cerco pinne da apnea
              cerco una buona pinna da Ara normali
              Con quelle che sto usando adesso che hanno da 7/8 anni se trovo un poco di corrente non spingono
              le gambe sono buone anzi ottime
              Siccome per le feste di natale e fine anno ritorno in italia e vorrei fare un po di spesa
              abbiamo notizie delle pinne T52 VENOM della bags sport

              Commenta


              • #8
                Io uso le DiveSystem in gomma, tipo Jetfin, e mi trovo bene anche in corrente. Un modello più leggero -come peso, non come spinta, anzi sono belle potenti-, le "Ara ebs" della Cressi.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio

                  In pratica vuoi che ti consigliamo una pinna da apnea?

                  Hai preferenze sul materiale (tecnopolimero/composito/carbonio) o sul prezzo?
                  Scarpetta o lacciolo?

                  Per ARA ho visto da poco un subbo che era entusiasta delle pinne in carbonio prodotte da biavati (noto artigiano di mute per apnea) https://www.biavatimute.it/index.php...ccessori-mute/

                  La particolarità, la calzata ha il lacciolo da summozzatore, anziché la classica scarpetta chiusa da apneista. Prezzo sui 200/250€ se non ricordo male. Questo permette l'uso anche in stagna.

                  Purtroppo nel sito non trovi tante info, ma se contatti il produttore sarà ben lieto di mandarti qualche foto.

                  Tonnetto
                  Ciao, il sito non mi fa aprire il menu delle pinne e perciò non vedo la scarpetta col lacciolo che dici, tu riesci a vedere questa foto in particolare? A me più che altro interessa il tipo di scarpetta, per capire se è adattabile a delle pale che ho.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da erino2707 Visualizza il messaggio
                    cerco una buona pinna da Ara normali
                    Le biavati che ti ho consigliato sebbene in carbonio sono da ARA, pala un pò più corta della classica pala da apnea e scarpetta a cinghiolo.

                    Originariamente inviato da erino2707 Visualizza il messaggio
                    Con quelle che sto usando adesso che hanno da 7/8 anni se trovo un poco di corrente non spingono
                    Che pinne usi?

                    Se proprio vuoi qualcosa di "cazzuto" in corrente, fai un pensierino anche alle Cressi ARA HB (le nere per capirci), io mi ci trovo bene, un più dure e nervose delle vecchie masterfrog. In corrente sono una bomba. Sono adatte per immersioni in umida e mono. Se fai immersioni con più bombole, meglio qualcosa di più soft.

                    Se le dovessi cambiare per la necessità di qualcosa di negativo e morbido, visto l'arrivo della stagna, invece guarderei le Hollis F1, sono stile jetfin ma ben più lunghe.

                    Originariamente inviato da erino2707 Visualizza il messaggio
                    abbiamo notizie delle pinne T52 VENOM della bags sport
                    Mai viste ma assomigliano alle Cressi Thor.

                    YouTube

                    Commenta


                    • #11
                      Vado "contro corrente"
                      Con la stagna utilizzo delle bellissime JET FIN rosse mentre con la semistagna delle SEAWING NOVA che, a dirla tutta, affrontando i BUUUUU!!! di tre quarti di forum, trovo siano delle pinne eccezionali che spingono da paura.
                      Sono in buona e ti dirò ancora di più, quando finirò le JET FIN mi prenderò delle SEAWING NOVA GORILLA per la stagna.

                      "Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza!" [Arthur Bloch]
                      "Chi semina raccoglie, ma chi raccoglie si china...
                      ... e a quel punto è un attimo..." [ignoto]

                      Commenta


                      • #12
                        [QUOTE=Tonnetto;n1418291]

                        Ciao Tonnetto

                        Le biavati che ti ho consigliato sebbene in carbonio sono da ARA, pala un pò più corta della classica pala da apnea e scarpetta a cinghiolo.

                        Pinne al carbonio per Ara non mi piacciono troppo delicate Siccome faccio immersione spesso e volentieri in barca Sharm oppure entrata in mare Dahab dai scogli mi servono un paio di pinne da combattimento


                        Che pinne usi?

                        Uso pinne della cressi ma non ricordo il nome le ho comperate 7/8 anni fa (sono troppo lontano per vedere come si chiamano io in Rwanda loro in Egitto )

                        Se proprio vuoi qualcosa di "cazzuto" in corrente, fai un pensierino anche alle Cressi ARA HB (le nere per capirci), io mi ci trovo bene, un più dure e nervose delle vecchie masterfrog. In corrente sono una bomba. Sono adatte per immersioni in umida e mono. Se fai immersioni con più bombole, meglio qualcosa di più soft.

                        Cressi ARA HB belle Ho visto che il mio negozio di fiducia in italia le vende con ottimo prezzo ci faro un bel pensiero









                        Commenta

                        Riguardo all'autore

                        Comprimi

                        erino2707 Per saperne di più su erino2707

                        Statistiche comunità

                        Comprimi

                        Attualmente sono connessi 46 utenti. 0 utenti e 46 ospiti.

                        Il massimo degli utenti connessi: 813 alle 06:58 il 05-11-2019.

                        Scubaportal su Facebook

                        Comprimi

                        Sto operando...
                        X