Giocare in mare con delle Orche

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • cidiemme
    ha risposto

    Mi sa che è questo il futuro del diving, quello a breve termine
    i coralli stanno scomparendo più rapidamente delle orche

    anche del sardine run mi dicono che non è più così a portata di mano
    qualche documentarista nutre il sospetto che ormai si sia estinto anche quello
    strano che i maggiori fotografi si siano spostati nelle regioni artiche vero?

    sbrighiamoci a vedere quello che è rimasto, i vostri figli (io non ne ho) vedranno solo meduse e fitoplancton.

    ​Le orche le ho viste bene solo dalla barca, purtroppo
    in immersione una da lontano nel verde-nero
    ma ci proverò ancora.

    Lascia un commento:


  • Sbiriguda
    ha risposto
    Grazie, molto gentile

    Lascia un commento:


  • ps
    ha risposto
    Sono passati un po di anni, non ricordo i prezzi nello specifico.
    Le gite giornaliere era care ma fattibili, nella media dei prezzi Norvegesi.
    Nell'escursione era incluso il trasferimento, l'abbigliamento tecnico, ed il "pranzo" con cibo liofilizzato
    Per quanto riguarda il viaggio aereo, prenotammo con la Norwegian https://www.norwegian.com/it/
    Prenotando con largo anticipo si trovano delle buone offerte. Eravamo in 4 persone e noleggiammo un auto per essere autonomi con gli spostamenti ed in caccia dei posti migliori per ammirare l'aurora boreale. Per andare sul sicuro conviene restare a Tromso e dintorni dai 5 ai 7 gg in modo d'avere una finestra temporale più ampia, è tutto condizionato dal meteo che cambia molto velocemente in quel periodo.

    Lascia un commento:


  • Sbiriguda
    ha risposto
    Originariamente inviato da ps Visualizza il messaggio
    Ci sono stato qualche anno fa partendo da Tromso e prenotando sul posto tramite l'agenzia del turismo.
    https://www.visittromso.no/en/book/t...lter=c%3D29559
    I tour giornalieri in RIB, partono da Kaldfjord a pochi chilometri da Tromso, si può scegliere tra lo snorkeling, la gita in kajak o restare nel Rib ed ammirare lo spettacolo all'asciutto.
    Il periodo migliore è da dicembre a febbraio, quando entrano i banchi di aringhe nel fiordo, seguite da orche e megattere..
    Tutta l'attrezzatura viene fornita in loco, il tour è limitato dalle poche ore di luce che ci sono in questo periodo.
    https://www.dailymail.co.uk/news/art...les-photo.html
    Grandissimo proprio quello che cercavo...
    Vedo i prezzi sul sito, calcolando che il NOK adesso è circa 10 centesimi di euro sembrano buoni prezzi
    Posso chiederti tra tutto quanto avevi speso all'incirca? Cioè viaggio aereo pernottamento un paio di giorni eventuali spostamenti interni e snorkeling con con le orche?

    Lascia un commento:


  • ps
    ha risposto
    Ci sono stato qualche anno fa partendo da Tromso e prenotando sul posto tramite l'agenzia del turismo.
    https://www.visittromso.no/en/book/t...lter=c%3D29559
    I tour giornalieri in RIB, partono da Kaldfjord a pochi chilometri da Tromso, si può scegliere tra lo snorkeling, la gita in kajak o restare nel Rib ed ammirare lo spettacolo all'asciutto.
    Il periodo migliore è da dicembre a febbraio, quando entrano i banchi di aringhe nel fiordo, seguite da orche e megattere..
    Tutta l'attrezzatura viene fornita in loco, il tour è limitato dalle poche ore di luce che ci sono in questo periodo.
    https://www.dailymail.co.uk/news/art...les-photo.html

    Lascia un commento:


  • Sbiriguda
    ha risposto
    La chiamo crociera perché in Norvegia sono come crociere di diversi giorni, tipo quelle nelle Maldive. Probabilmente c’è una imbarcazione più piccola con cui scendono in acqua. I gommoni veloci li usano per il whale watching non per lo snorkeling. Quello che cerco è proprio qualcuno che fa solo l’immersione senza crociera (se si può chiamare crociera). Altrimenti il costo diventa come andare in a Sudafrica

    Questa ‘Sula’ per esempio è la barca di una delle crociere delle orche
    https://www.stromsholmen.no/services...-sula?page=all
    Finora non ho trovato semplicemente un diving che porta con il gommone nel punto dove arrivano le orche
    Ultima modifica di Sbiriguda; 13-12-2018, 22:07.

    Lascia un commento:


  • Tonnetto
    ha risposto
    Originariamente inviato da Sbiriguda Visualizza il messaggio

    Infatti la mia prima scelta era proprio il Sardine Run in Sudafrica, speravo che la Norvegia costasse meno. In realtà a conti fatti una crociera tipo quelle dei link costa 4500 euro esclusi voli e altro quindi non siamo lontani dal Sardine Run come costo
    Perdonami, ma tu vuoi fare immersioni o guardarle dal ponte di una nave?

    Sia il Sardine Run, che le immersioni con le orche si fanno con barchette agili che tengono onda, appunto tipo i gommoni. La crociera è ben altro.

    Inoltre in Sud Africa non fanno crociere sub perché il mare è sempre un poco arrabiatello...

    Mentre in Norvegia le uniche crociere che conosco sono quelle sui fiordi, oppure le spedizioni di whale watching, ma non ti fanno immergere!

    Se vuoi farti una crociera, il mio consiglio è di partire con qualcosa di più tradizionale come maldive o mar rosso.

    In seguito deciderai, tieni a mente che con 5k vai alle Galapagos....

    Lascia un commento:


  • Sbiriguda
    ha risposto
    Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
    Detto questo, dovendo sceglierne una molto meglio il Sardine Run di questa esperienza con le Orche. Nel Sardine Run se hai un pò di fortuna vedi qualsiasi cosa!!! Pure le foche e le megattere!
    Infatti la mia prima scelta era proprio il Sardine Run in Sudafrica, speravo che la Norvegia costasse meno. In realtà a conti fatti una crociera tipo quelle dei link costa 4500 euro esclusi voli e altro quindi non siamo lontani dal Sardine Run come costo

    Lascia un commento:


  • Tonnetto
    ha risposto
    Originariamente inviato da Sbiriguda Visualizza il messaggio
    Nella vita mi mancano molte qualità importanti ma non il coraggio... il mio problema sono i soldi per il resto ci andrei di corsa. Grazie della spiegazione comunque

    Direi lo stesso sulla carta, ma visto che chi mi raccontato l'aneddoto, ottimo narratore, mi ha letteralmente fatto immaginare la tipica scena del lancio con il paracadute, dove a terra tutti fanno i gradassi, e poi davanti alla porta nel cielo a 2000mt si aggrappano al maniglione come dei fifoni... non ci andrei cosi spensierato, poi chiaro....

    ovvio che poi entri in acqua, ma la botta di andrenalina è fortissima!

    Detto questo, dovendo sceglierne una molto meglio il Sardine Run di questa esperienza con le Orche. Nel Sardine Run se hai un pò di fortuna vedi qualsiasi cosa!!! Pure le foche e le megattere!

    L'unica cosa che non mi piace tanto di questo tipo di safari è che più che una vacanza diventa diventa una sorta di odissea. Uscite in gommone con onda, sali e rientri continui sul gommone per seguire il banco... Oggettivamente ci si rilassa poco... ma sicuramente è una esperienza micidiale!

    Lascia un commento:


  • M.
    ha risposto
    In ogni caso un conto è immergersi con orche che mangiano pesce, un altro con orche abituate a dare la caccia a cetacei (nel secondo caso il rischio di uno sbaglio potrebbe esserci).

    Lascia un commento:


  • Sbiriguda
    ha risposto
    Nel frattempo sto trovando altre info...
    La città di Tromso è la città "grande" ben collegata con i voli a costo relativamente basso. Però in quel punto pare che i banchi di aringhe a volte si trovano altre volte no. Il punto invece dove si trovano quasi si sempre in inverno, con relativa presenza fissa di balene e orche, si chiama Andenes
    Questa cittadina si raggiunge da Tromso con dei voli interni tra le altre c'è questa compagnia. In Norvegia le distanze ingannano sulla mappa da Tromso ad Andenes o alle Lofoten sembra poco ma è già una mezzora di aereo
    www.wideroe.no
    Una volta arrivati lì ci sono vari modi di andare a vedere orche e balene a un prezzo relativamente basso. Per esempio lo si vede da questo sito
    www.whalesafari.no
    Una uscita in gommone a vedere le balene costa circa 170 euro al cambio (più o meno)
    Il punto è che la cosa fondamentale l'ha detta Tonnetto. Qui portano a vedere solo le balene, non ti fanno immergere. Probabilmente l'unico modo di immergersi con le orche è avere il barcaiolo esperto che ti riporta in barca prima che i maschi di orca ti sbranano. Per questo organizzano le crociere e sono così costose, un po' come in Sudafrica con il Sardine Run come diceva Tonnetto
    A costo di andarci in kayak un giorno o l'altro vado lo stesso

    Lascia un commento:


  • Gb87
    ha risposto
    Sbiriguda se mi tieni informata te ne sarei grata, metti che riesco a convincere la mia metà...

    Lascia un commento:


  • Sbiriguda
    ha risposto
    Infatti questo era il calcolo che mi ero fatto. Eppure i prezzi sono molto alti. Probabilmente l’unico modo è fare una specie di crociera perché le orche si spostano continuamente. Oppure sono comunque riserve marine e solo pochi sono autorizzati ad andare, e quindi fanno il prezzo che vogliono loro. Comunque spero di trovare il modo

    Lascia un commento:


  • Mercurio90
    ha risposto
    Bah alla fine se hai trovato il biglietto a 160 euro....quanto possono farselo pagare un tuffo 150 euro? Fai 2/3 tuffi, 2 notti in albergo, 2 bevute al lupanare, con 1000 euro me esci bene, per il freddo, stagna trilaminato, un 400 sotto, cakza maglia, guanti anche 3 mm, 40/50 minuti e passa la paura. Non penso ci sia più freddo che in un qualsiasi lago italiano invernale.

    Lascia un commento:


  • Sbiriguda
    ha risposto
    Nella vita mi mancano molte qualità importanti ma non il coraggio... il mio problema sono i soldi per il resto ci andrei di corsa. Grazie della spiegazione comunque

    Lascia un commento:

Riguardo all'autore

Comprimi

nello Per saperne di più su nello

Statistiche comunità

Comprimi

Attualmente sono connessi 74 utenti. 6 utenti e 68 ospiti.

Il massimo degli utenti connessi: 206 alle 19:35 il 07-09-2018.

Scubaportal su Facebook

Comprimi

Sto operando...
X